Termovalorizzatori. No ai rifiuti di Roma a Colleferro. Intervengono le associazioni ambientaliste ed i partiti

Nola FerramentaNola Ferramenta

Veduta aerea dei termovalorizzatori di Colleferro

Veduta aerea dei termovalorizzatori di Colleferro

COLLEFERRO (RM) – Dopo le ipotesi sull’ormai famigerato “Piano Civita” che l’assessore regionale all’Ambiente starebbe mettendo a punto e che prevederebbero la vendita ad Ama dei due termovalorizzatori di Colleferro, si “scatenano” le associazioni ambientaliste (leggi l’articolo di “Repubblica” •>).

Qui di seguito i link ai comunicati stampa che abbiamo pubblicato:

Termovalorizzatori. I Verdi-Lazio: «No ai rifiuti di Roma a Colleferro…!» •>

 

Termovalorizzatori. Retuvasa, Crc, Ass. Mamme: «Colleferro: il regno dei rifiuti di Marino, Zingaretti e Ama-Acea» •>

 

Termovalorizzatori. Ugi: «Non siamo Sacrificabili, potenzieremo la lotta. La soluzione? La chiusura degli impianti di Colleferro» •>

 

Termovalorizzatori. Colleferro. Gloria De Luca (Pd): «Non vogliamo essere la discarica dell’impero!» •>

 

Termovalorizzatori. Colleferro. Stendardo (Pd): «Mettere i territori l’uno contro l’altro significa condannare definitivamente la Valle del Sacco» •>

 

Colleferro Scalo. Problematiche ambientali. Assemblea pubblica alle ore 18 domani, Venerdì 18 Luglio •>

 

Termovalorizzatori. Colleferro. Le Opposizioni: «Il sindaco e le istituzioni facciano immediatamente chiarezza sulla vicenda!» •>

 

Potrebbero interessarti anche...

Top