Colleferro. Tragico incidente stradale nella notte su Via Casilina. Estratta dalle lamiere senza vita la 19enne Alisia Mastrodonato di Valmontone. Gravi altri due ventenni

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO | VALMONTONE – Non aveva ancora vent’anni, Alisia Mastrodonato, di Valmontone, che ha perso la vita nella notte tra Venerdì 8 e Sabato 9 Aprile in un tragico incidente stradale verificatosi su Via Casilina, all’altezza del civico 17, a Colleferro.

Erano andate in un locale di Colleferro ad aspettare la mezzanotte, insieme agli amici, per festeggiare il 21° compleanno del colleferrino Mattia Masella: Chiara De Nicola, 21 anni di Artena, fidanzatina di Mattia, ed Alisia Mastodonato, di Valmontone, 19 anni compiuti lo scorso 5 Dicembre.

Al termine dei festeggiamenti, poco dopo le due, Mattia stava riaccompagnando a casa le ragazze. Alisia a Valmontone e Chiara ad Atena.

 

I tre, a bordo di una Bmw Touring serie 3, condotta da Mattia, stavano percorrendo la Via Casilina in direzione Valmontone.
Dopo la serie di distributori di carburante vi è un rettilineo in fondo al quale, per cause che sono al vaglio dei Carabinieri, Mattia ha perso il controllo della vettura che usciva di strada investendo le piante arbustive ed un supporto per cartellonista stradale in disuso, sul lato destro della corsia.
L’auto finiva la sua corsa ripiombando al centro della carreggiata disponendosi trasversalmente, con la parte anteriore nella cunetta opposta.

Siamo al km 49,100 della Casilina, all’altezza del civico 17, a pochissimi metri dal rudere della torre-campanile che ben conoscono i residenti.
Vengono chiamati i soccorsi e sul posto intervengono i militari del Nucleo Operativo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Colleferro ed i sanitari del 118 che richiedono subito anche l’ausilio dei Vigili del Fuoco che intervengono con la Squadra VVF 16/A del Distaccamento di Colleferro.

È stato necessario il loro intervento per estrarre gli occupanti dalle lamiere contorte dell’auto.
Due sono in gravissime condizioni, per la terza le speranze sono nulle.

Infatti, Alisia, arriverà ormai senza vita al Pronto Soccorso dell’Ospedale “L.P. Delfino” di Colleferro, dove vengono trasportati, in codice rosso, anche Chiara e Mattia.

Come spesso accade in questi casi, il conducente è quello che riporta le ferite meno gravi, rispetto agli altri occupanti dell’auto.

La scena che si è presentata agli occhi dei soccorritori intervenuti è stata drammatica. Dopo l’estrazione delle persone a bordo, i Carabinieri hanno iniziato ad effettuare i rilievi del caso. Il tachimetro dell’auto segnava 104 Km/h.

Alisia Mastrodonato avrebbe compiuto 20 anni il prossimo 5 Dicembre. Frequentava l’università di Tor Vergata; era al primo anno dopo essersi diplomata nel 2021 avendo frequentato la 5^ D del Liceo Scientifico (Istituto di Istruzione Superiore Via delle Scienze) di Colleferro…

Sul luogo dell’incidente qualcuno ha posato dei fiori bianchi…
L’immagine con i tre giovani sorridenti prima di tornare a casa, è ancora nella “storia” postata sul proprio profilo instagram dalla povera Alisia…

La Redazione e la Direzione di CronacheCittadine.it si uniscono all’immenso dolore della famiglia di Alisia e degli altri due ragazzi…

[IN AGGIORNAMENTO]

Chiara in mattinata è stata sottoposta ad un delicato intervento chirurgico.