Valmontone. (Per)corsi gratuiti di Analisi Matematica, il Comune vicino agli studenti…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Il consigliere delegato alla pubblica istruzione, Giulio Pizzuti

Il consigliere delegato alla pubblica istruzione, Giulio Pizzuti

VALMONTONE (RM) – Originale iniziativa dell’Amministrazione comunale che, a partire dal 14 gennaio 2014, terrà dei corsi gratuiti di analisi matematica per gli studenti di Valmontone e del territorio.

Organizzati dal consigliere delegato alla pubblica istruzione, Giulio Pizzuti, e sostenuti con convinzione dal sindaco Alberto Latini i corsi sono stati proposti dai due docenti universitari Giorgio Riccardi (Dipartimento di Ingegneria Industriale e dell’Informazione presso la II Università di Napoli) ed Enrico De Bernardis (Cnr-Insean, Istituto Nazionale di Studi ed Esperienze di Architettura Navale) e sono rivolto agli studenti dei primi anni delle Facoltà scientifiche che vivono a Valmontone e nei comuni limitrofi. In particolare l’iniziativa, denominata “(Per) corsi di Analisi Matematica”, propone corsi gratuiti di Analisi Matematica I, Analisi Matematica II e Analisi Complessa e Trasformate.

«Il titolo con cui ci è stato proposto questo progetto – spiega il consigliere Giulio Pizzuti – indica il desiderio di sostituire l’idea di “corso” con quella di “percorso”. L’articolazione degli argomenti è conforme alle programmazioni accademiche dei corsi di Analisi Matematica ma, attraverso una serie di incontri non troppo distanti dallo schema della lezione frontale, vuole disegnare una diversa traiettoria di apprendimento, caratterizzata da una matura consapevolezza che ci cerca di acquisire attraverso un paziente lavoro di dialogo col docente e di riflessione personale. Il tutto a titolo completamente gratuito per gli studenti».

Alberto Latini

Il Sindaco di Valmontone Alberto Latini

«Va evidenziato – aggiunge il Sindaco Alberto Latini – che i due docenti, che ringrazio personalmente, hanno scelto Palazzo Doria-Pamphili ritenendolo un luogo molto suggestivo e adatto allo svolgimento di iniziative di studio e di ricerca. E noi siamo ben contenti di averlo messo a disposizione degli giovani studenti del territorio per questo progetto così moderno e innovativo e, in tempi di ristrettezze, molto utile per chi non può certo permettersi lezioni private di matematica a livello universitario».

Le lezioni avranno inizio il 14 gennaio e si svolgeranno con cadenza settimanale. Per iscriversi c’è tempo fino al 10 gennaio 2014 attraverso i moduli disponibile sia sul sito web comunale che all’Ufficio Relazioni con il Pubblico (Informazioni: 06/95990211 – 0695990278)

 

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top