Segni. La terrazza della “welcome area” di S. Cintio si veste di nuovo con lampioni, panchine e fioriere. In arrivo piante e giochi per il parco, ed un bando per l’area ristoro

Nola FerramentaNola Ferramenta

SEGNI – La terrazza della “welcome area” di S. Cintio si veste di nuovo con lampioni, panchine e fioriere.

Un intervento che valorizza il luogo con una bellissima vista che dal parco ascende in una incantevole panoramica sulla parte storica della città.

Uno spazio ora sicuramente più bello e fruibile anche nelle ore serali, dove poter trascorrere momenti conviviali, magari in compagnia di un buon libro o semplicemente per godere serenamente un incantevole scorcio panoramico.

Il parco è stato recentemente ripulito dalle sterpaglie perimetrali e con la potatura dei secolari alberi di castagno.
Inoltre, con il “Progetto ossigeno”, che il nostro Comune è riuscito per il secondo anno consecutivo ad ottenere, il parco sarà arricchito dalla piantumazione di nuovi alberi e piante ornamentali.
Vi saranno installati anche i nuovi giochi.
Tra l’altro, nei prossimi giorni, sarà pubblicato l’avviso per l’affidamento dell’area ristoro.

«Qualche mese fa – ricorda il Sindaco Cascioli – ho ricevuto in Comune una rappresentanza di alunni delle scuole dell’obbligo i quali hanno lasciato una cartella piena di lettere con disegni e didascalie, che ho letto ed esaminato con interesse e molto piacere.
Quello che mi ha colpito è la chiarezza e la concretezza contenuta nelle loro riflessioni, ed un tema ricorrente era quello di avere uno spazio dove poter andare a giocare, dove poter andare a divertirsi, dove potersi incontrare.
Ecco, vogliamo restituire questo grande parco immerso nel verde ai bambini e ai cittadini…».