Segni. Coronavirus. In tre giorni raddoppiano i casi di persone risultate positive al test per la SARS-CoV2. Ad oggi, 18 Novembre, sono 33

Nola FerramentaNola Ferramenta

SEGNI – Anche a Segni, come del resto in tutto il resto del Paese, negli ultimi giorni, il numero di casi positivi al Covid19 ha fatto registrare una significativa accelerazione verso l’alto.

Solo 3 giorni fa, il 15 Novembre, gli “attualmente positivi” residenti a Segni, erano 17.
Oggi, 18 Novembre, sono praticamente raddoppiati, essendo saliti a 33.

A comunicarlo sono stati il Sindaco di Segni Piero Cascioli e l’Assessore alle Politiche Sociali Cesare Mentuccia.

«Gli ultimi dati comunicati dalle Autorità Sanitarie evidenziano un’impennata del numero dei contagi nella nostra città che ad oggi risultano essere 33.

Alla luce di questo dato che evidenzia un raddoppiamento dei casi positivi verificatosi in pochi giorni, è doveroso richiamare l’attenzione di tutti a non abbassare la guardia rispettando le regole basilari che ci consentono di prevenire e limitare il diffondersi del virus: mascherina; distanziamento; evitare assembramenti; igiene continua delle mani.

È opportuno anche ricordare che è possibile effettuare la vaccinazione, oltre che nei centri sanitari delle Asl, anche nelle farmacie.

Resta fermo l’obbligo del green pass per accedere a spettacoli aperti al pubblico, ai servizi di ristorazione svolti da qualsiasi esercizio per il consumo al tavolo al chiuso, nonché agli altri luoghi e locali indicati nel D.L. n. 105 del 23 Luglio 2021».

F.to Il Sindaco di Segni Piero Cascioli e l’Assessore Cesare Mentuccia

 

Potrebbero interessarti anche...

Top