Roma. Torre Gaia. Incendio al sesto piano di un edificio in Via Quaglia. 8 persone ricoverate per intossicazione. Interdetti 5 appartamenti

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Ancora un incendio in un’abitazione nella Capitale. Questa volta ad andare in fiamme è stato un appartamento situato al sesto ed ultimo piano di una palazzina di Torre Gaia.

L’incendio è divampato – poco prima delle ore 23 della tarda serata di ieri, 14 Luglio – all’interno di una unità abitativa posta al sesto ed ultimo pano di un palazzo situato al civico 71 di Viale Paolo Ferdinando Quaglia.

Subito dopo l’allarme, sul luogo dell’incendio sono intervenute diverse squadre dei Vigili del Fuoco che, non senza difficoltà, sono riusciti ad avere ragione del rogo.

Sul posto si sono recati anche i sanitari del 118 i quali, per 8 persone residenti nel palazzo, hanno disposto il ricovero in ospedale per intossicazione conseguente ad inalazioni da fumo. Due di loro verserebbero in condizioni particolarmente gravi.

Dopo lo spegnimento dell’incendio, i Vigili del Fuoco hanno dichiarato l’inagibilità di cinque unità abitative, compresa quella nella quale si sono sprigionate le fiamme, in conseguenza dei danni strutturali dovuti al forte calore sprigionato dall’incendio.
Sono ancora in corso gli accertamenti per stabilire le cause del rogo.