• Senza categoria

Rocca di Papa. Si è costituito il 27enne albanese che ha accoltellato e ridotto in fin di vita il 43enne Luca Proietti

Nola FerramentaNola Ferramenta

carabinieri-arresto

ROCCA DI PAPA (RM) – Si è costituito stamattina presso i Carabinieri di Frascati l’aggressore di Luca Proietti, il 43enne di Rocca di Papa accoltellato nella notte tra Lunedì 25 e Martedì 26 Agosto (leggi l’articolo •>).

L’operaio albanese 27enne, sentitosi braccato dai militari, sì è presentato spontaneamente.

Tra le ipotesi del movente i Carabinieri avevano anche considerato che la lite sia potuta scoppiare per alcuni apprezzamenti che l’albanese avrebbe fatto alla sorella della vittima. L’uomo è noto a Rocca di Papa per la sua personalità “poco socievole” e per essere spesso in preda ai fumi dell’alcol.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

Ora è in stato di fermo con l’accusa di tentato omicidio. Ancora gravi le condizioni del Proietti, ricoverato in prognosi riservata all’Ospedale “San Sebastiano Martire” di Frascati.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top