Presentato pubblicamente il IV Trail dei Monti Lepini: L’“Archeo Urban Trail di Segni”. Si svolgerà il 20 Ottobre

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

SEGNI«Non sarà una semplice corsa in montagna. Saranno 6 km di sterrato e 4 km tra le bellezze storiche ed archeologiche del centro storico di Segni».
Con queste parole Massimiliano Ferrazza, Presidente dell’Atletica Colleferro Segni Acs, ha sinteticamente descritto la novità di quest’anno per il IV Trail dei Monti Lepini che non a caso ha preso il nome di “Archeo Urban Trail di Segni”.

Quella frase è contenuta all’interno dell’intervento in occasione della presentazione pubblica della gara che si è svolta Venerdì 4 presso il Ristorante Panorama a Segni, alla presenza del sindaco e dell’assessore allo sport della città, del presidente della Compagnia dei Lepini, dell’archeologa Federica Colaiacomo, del tecnico dell’Acs Claudio Franchini e del testimonial, che quest’anno è Fabrizio Donato, capitano della Nazionale Italiana di Atletica Leggera e medaglia di Bronzo alle Olimpiadi di Londra 2012 nonché detentore del record italiano di Salto Triplo, e, soprattutto, grandissimo uomo di Sport.
Un’icona dell’atletica mondiale, più che degno successore di Daniele Nardi, l’alpinista lepino drammaticamente scomparso sul Nanga-Parbat nello scorso mese di febbraio.

Tra gli intervenuti anche Giuseppe Raviglia Presidente del Comitato soci locale della Banca di Credito Cooperativo di Roma, sponsor della manifestazione.

Lasciamo alle parole (nel video di seguito) del presidente Ferrazza e del tecnico Franchini, la descrizione del percorso e le caratteristiche della gara.

 

«Tra due anni Segni sarà European Town of Sport 2021, e per il prossimo anno l’Acs sta preparando il Giro dei Monti Lepini in 5 tappe», è ciò che è venuto fuori dagli interventi del Presidente Navarra e del tecnico Franchini che ha svolto un po’ il ruolo del “moderatore” e che ha lasciato poi la parola all’archeologa Federica Colaiacomo alla quale (in video) lasciamo la descrizione di questo fortunato connubio.

 

 

La gara, che si svolgerà il 20 Ottobre, si sviluppa su di un circuito naturalistico e archeologico tra i più belli dei Monti Lepini.
La Città di Segni, custode di storia millenaria, aprirà le porte agli atleti che si cimenteranno in un indimenticabile Trail all’interno delle mura antiche, passando attraverso la bellissima Porta Saracena, il monumento del Ninfeo Repubblicano, un unicum nel suo genere, la Cisterna Romana, l’antica chiesa di San Pietro fino ad arrivare alla bellissima Piazza Centrale del Paese (Piazza Santa Maria).
Il tutto circondato dallo scenario naturale di boschi tra i più belli dei Monti Lepini.

Un percorso di 10 Km con un dislivello di 500 metri che offrirà agli occhi dei runner uno scenario unico in cui storia e natura si fondono alla perfezione. È per questo motivo che l’Atletica Colleferro Segni ACS ha deciso quest’anno di organizzare il Trail nella forma di “Archeo Urban Trail”; allo scopo di far provare agli atleti impegnati, chilometro dopo chilometro, emozioni difficili anche da raccontare. Aprendo gli occhi si potrà osservare la magnificenza dei Monti Lepini in tutto il suo autunnale splendore, illuminata dal rosso delle foglie colpite dal primo sole mattutino. Poi entrando nella città di Segni si correrà nella Storia, quella con la “S” Maiuscola, quella millenaria dell’antica Signia, a partire dalle Mura Ciclopiche per finire in quel meraviglioso anfiteatro naturale rappresentato dalla magnifica Piazza Santa Maria.

Alla competizione agonistica di 10 Km si affianca la I Edizione dell’“Archeo Urban Nordic Walking” – una passeggiata di circa 4Km, aperta a tutti, organizzata dall’Atletica Colleferro Segni insieme a Marco Biancone fondatore ed istruttore della scuola di “Nordic Walking” di Segni – che si snoderà attraverso il percorso delle Mura Ciclopiche e toccherà tutti i luoghi storici più importanti per poi concludersi in Piazza Santa Maria.

La manifestazione è patrocinata dal Comune di Segni, dalla Banca di Credito Cooperativo di Roma e della Compagnia dei Lepini.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top