Piccoli Comuni del Lazio. Lubiana Restaini: «Bene i 160mln di euro per i Piccoli Comuni. Ma il problema della finanza locale non è certo risolto…»

Nola FerramentaNola Ferramenta

LUBIANA RESTAINI, Coordinatrice dei Piccoli Comuni del Lazio, commenta l’ultimo intervento alla Camera dell’On.Roberto Pella sulle difficoltà finanziarie dei Comuni.

«Dobbiamo all’intervento puntuale e tempestivo dell’On. Roberto Pella che essendo anche Sindaco di un piccolo Comune, conosce bene e sulla sua pelle i disagi che i Comuni hanno sopportato in questi anni di tagli e discriminazioni nei confronti del debole comparto degli Enti Locali, che si è provveduto ad approvare un suo emendamento che interviene in favore dei Comuni a rischio dissesto; cioè quei Comuni che nonostante gli sforzi ed i sacrifici, per una serie di ineludibili motivi stanno per entrare nei gironi infernali che toccano ai Comuni in dissesto finanziario, penalizzati per anni sulla contrazione dei mutui, sulle assunzioni di personale, sulla spesa corrente».

«Si tratta – ha concluso la Coordinatrice Piccoli comuni di Anci Lazio – di uno stanziamento di 160 milioni di euro per ripianare i bilanci in difficoltà, in particolare per i Sindaci dei Piccoli Comuni, che benediranno questa concessione di credito nei loro confronti e sono sicura che cercheranno di migliorare le loro performances.

Comunque il problema della finanza locale non è certo risolto: l’autonomia impositiva dei Comuni garantita dall’art. 5 della Costituzione è trasfigurata, e lo stato ne fa una pars leonina che deve cessare, restituendo alle amministrazione di prossimità il loro ruolo e riequilibrando con la restituzione dei tagli effettuati dopo la crisi del 2008 che hanno pagato soprattutto Comuni e Province; comunque grazie a Roberto Pella per il suo lavoro e per la vicinanza alle nostre istanze».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top