Paliano. Aveva il divieto di soggiorno nel territorio comunale. 43enne polacco sorpreso ed arrestato dai Carabinieri

Nola Ferramenta ShopNola Ferramenta Shop

PALIANO – Nella serata di ieri, 5 Agosto, a Paliano, i militari della locale Stazione Carabinieri, nel corso di un servizio di controllo del territorio, traevano in arresto un 43enne di nazionalità polacca, residente in provincia di Roma (già censito per reati di furto, lesioni personali e Resistenza e violenza a P.U.), perché responsabile di violazione delle prescrizioni in ordine alla misura della Sorveglianza speciale cui era sottoposto.

L’uomo, già convivente con una ragazza del posto, per il periodo dal 2006 al 2019 si rendeva responsabile, in quel centro, della commissione dei suddetti delitti, a seguito dei quali veniva più volte deferito e tratto in arresto dal locale Comando Arma.

Volantino Marmorato Expert Colleferro  PREZZI KO! dal 19 Settembre al 2 Ottobre 2019” title=

Lo stesso, pertanto, veniva proposto dalla Compagnia Carabinieri di Anagni per l’applicazione della misura di prevenzione della sorveglianza speciale, con divieto di soggiorno nel comune di Paliano per anni 2.

Il Tribunale di Frosinone, concordando pienamente con la richiesta degli operanti, gli comminava la misura in argomento, che il 43enne disattendeva.

Infatti, già nel 2017 l’uomo veniva tratto in arresto, sempre dai militari della Stazione di Paliano in quanto sorpreso in quel centro, così come nella giornata di ieri allorquando veniva trovato nei pressi dell’abitazione della sua ex ragazza.

Al termine delle formalità di rito, l’arrestato veniva quindi tratto in arresto e tradotto in regime degli arresti domiciliari, in attesa del rito direttissimo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top