Incidente sulla A14. Due operai ciociari – Antonio Pizzutelli, 38 anni, e Salvatore Vani, 45 anni – travolti ed uccisi da un tir

Nola FerramentaNola Ferramenta

FROSINONE – Sono morti senza un perché Antonio Pizzutelli, 38 anni, e Salvatore Vani, 45 anni, entrambi originari della provincia di Frosinone, travolti da un tir impazzito mentre stavano allestendo un cantiere stradale sulla A 14, necessario al rifacimento delle segnaletica orizzontale.

Sono circa le 23 della serata di ieri, 5 Agosto, siamo al Km 9 dell’Autostrada A14 Bologna -Taranto“ tra il casello di Bologna Borgo Panigale e Bologna Fiera.
Un 62enne albanese – residente in Italia – alla guida di un tir – per cause ancora tutte da chiarire – sfonda le barriere del cantiere in allestimento e travolge i due operai uccidendoli sul colpo, e per pura fortuna non investe anche un terzo addetto che sarebbe riuscito a spostarsi in tempo.

Sul luogo dell’incidente sono subito intervenuti gli addetti di Autostrade per l’Italia, gli agenti della Polstrada ed i sanitari del 118 che non hanno potuto far altro che constatare il decesso dei due sventurati.

Restano a terra Antonio Pizzutelli di Piglio e Salvatore Vani di Fontechiari, dipendenti di una ditta che lavora in appalto per Autostrade per l’Italia.
A nulla sono serviti il restringimento della carreggiata ad una corsia e le indicazioni con cartelli e segnali luminosi…

L’autista del mezzo pesante è stato sottoposto ai test per verificare se fosse sotto l’effetto di alcol o droghe.
Se ne ignora il risultato, ma intanto la Polstrada lo ha fermato e al momento risulta indagato per omicidio stradale plurimo…

La comunità di Fontechiari, scossa per il tragico evento, ha deciso di annullare la manifestazione in programma per questa sera “Fontechiari nel Mondo”, rinviata a data da destinarsi.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top