Frosinone. Era stato arrestato ad aprile per aver aggredito la madre che non gli dava i soldi per la droga. Il 13 Agosto lo ha fatto ancora…

Nola FerramentaNola Ferramenta

FROSINONE – La scorsa notte a Frosinone, personale del Nucleo Operativo Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri, traeva in arresto un 37enne del luogo, in esecuzione di un provvedimento emesso dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Frosinone a seguito di specifica richiesta da parte del reparto operante.

L’uomo, il 37enne Giorgio Tofani, era già gravato da vicende penali per reati contro la persona, il patrimonio ed in materia di stupefacenti e su di lui pendeva un decreto di misura cautelare personale.

Tale provvedimento scaturiva dal comportamento dell’uomo che, benché arrestato nello scorso mese di aprile per “maltrattamenti in famiglia”, il 13 Agosto scorso, si rendeva nuovamente responsabile del medesimo reato commesso sempre nei confronti della madre, la quale si era rifiutata di soggiacere alle continue richieste di soldi, che lo stesso utilizzava per l’acquisto di sostanze stupefacenti di cui è assiduo consumatore.

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

I Carabinieri, quindi, considerate le continuative violazioni poste in essere, richiedevano ed ottenevano dall’Autorità Giudiziaria l’Ordinanza applicativa di misura cautelare in carcere.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, veniva tradotto presso la Casa Circondariale di Frosinone.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top