Colleferro. Nell’Aula Magna dell’Ipia cerimonia di premiazione del Concorso “Arti e Mestieri” giunto alla sua V Edizione

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Grande emozione all’Ipia “Parodi Delfino” di Colleferro per la cerimonia di premiazione – presso l’Aula Magna, finalmente affollata di studenti – del Concorso “Arti e Mestieri”, giunto alla sua V Edizione che si è tenuta nella mattinata di Venerdi 27 Maggio.

Il concorso ha interessato anche le altre due sedi dell’Iis Via Gramsci di Valmontone, l’Itcg Pier Luigi Nervi di Segni e l’Itc Enzo Gigli di Valmontone.

Un appuntamento che di anno in anno si è arricchito in numero di partecipanti e qualità dei contenuti, a dimostrazione di un sempre maggiore impegno di una scuola fortemente motivata non solo a trasmettere conoscenze, ma a far acquisire la consapevolezza che esiste sull’interdipendenza fra l’uomo, il suo spazio culturale e l’ambiente che lo circonda.

Il tema del concorso di quest’anno, sul quale i ragazzi hanno dovuto confrontarsi, era: “Noi scegliamo … il rispetto”.

Il rispetto è fondamentale nella vita, rispetto per se stessi che ci porta a tener conto dell’altro nelle sue differenze individuali, rispetto che significa rifiutare e combattere ogni forma di discriminazione nella vita di tutti i giorni, nella scuola come nello sport, ponendo attenzione all’ambiente e mettendo in campo ogni possibile azione per progettare una società migliore.

Alla manifestazione erano presenti la Dirigente Scolastica Maria Benedetti – che nella prima mattinata aveva partecipato presso la Sede dell’istituto a Valmontone, alla “Festa dell’Europa”, nell’ambito del progetto “Scuola ambasciatrice del Parlamento europeo” (Epas), teso a sensibilizzare studenti delle scuole secondarie e professionali provenienti da diversi contesti educativi, sociali e geografici in merito alla democrazia parlamentare europea, al ruolo del Parlamento europeo e ai valori europei – l’Assessora alla Pubblica Istruzione del Comune di Colleferro, Diana Stanzani, l’Assessore alla Pubblica Istruzione del Comune di Segni, Cesare Mentuccia, la Consigliera Comunale delegata alla Pubblica Istruzione del Comune di Valmontone, Laura Mujic, il Presidente del Consiglio d’Istituto Toni Bevilacqua, rappresentanti delle società Adecco Eleonora Mattarelli e Mastrodomus Ludovico Fabrizi, le prof.sse Alberta Tummolo, Sara Deodati e Roberta Scarlatti, che hanno consegnato gli attestati ed i premi agli studenti.

Quattro le sezioni del progetto cui aderire: Foto e Video, Manufatti, Poesia e Narrativa, Arte grafica e non è stato davvero facile il compito della Giura, che ha decretato i seguenti vincitori:

Sezione Foto/Video

  1. Classificato Nicolò Tavani – 2^A MAT con il video “Rispetto nello sport”;
  2. Classificato Emanuele Guidi, Nicolò Tavani e Fabrizio Boncu -2^A Mat con il video “ANI.CROX”;
  3. Classificata Valentina Proietto, Sara Proietti, Desirée Priori, Mattia Flavi e Jacopo Pistilli – 3^A LSU con il video “Rispetto per la donna”.

Sezione Manufatti

  1. Classificata Classe 4^B-Mat con il lavoro “Lo schiaccialattine”;
  2. Classificato Cristian Palombi 5^B-MAT con il lavoro “In memoria di Falcone e Borsellino”.

Sezione Poesia/Narrativa

  1. Classificate Emma Vari e Martina Murro 2^A LSU con l’elaborato “Il rispetto in famiglia”;
  2. Classificate Premio Ex equo a Maria Chiara Maurizi 4^C AFM per la poesia “Preghiera” e Benedetta Cicerchia 3^A TUR per la poesia “Rispetto”;
  3. Classificata Anna Belli 1^A LSU con l’elaborato “Rispetto per l’Ambiente”.

Sezione Arti Grafiche

  1. Classificata Asia Trito 3^A TUR;
  2. Classificati Matteo De Carolis e Irene Paris 2^A LSU con il lavoro “Stereotipi”;
  3. Classificate Alina Palmieri e Giulia Bottini 4^B TUR con il lavoro “Rispetto”.

Premio speciale assegnato ad Alessio Adriani 5^B MAT per il lavoro “Serra rinnovabile idropinica”, molto apprezzato al contest relativo “Alla scoperta del Mondo del Lavoro” promosso dal Comune di Colleferro e Avio SpA, svoltosi lo scorso 12 Maggio.

Premio speciale assegnato a Salema Stitou 3^B TUR per l’impegno con cui si è dedicata all’iniziativa, mostrando grande sensibilità e capacità di collaborazione con il gruppo classe.

La Prof.ssa Alberta Tummolo, prima di dare la parola alla Dirigente Scolastica, ha voluto ringraziare tutti gli studenti della 5^A MAR «per aver contribuito alla buona riuscita della manifestazione prendendosi cura degli spazi esterni e dell’accoglienza», e ai tre conduttori della manifestazione Elena Meloni, Marianna Di Re e Mattia Scarfagna.

Un particolare ringraziamento lo ha rivolto agli studenti Giorgi, Centofanti, Chiominto, Montesanti, Mucchetto e Perinelli della 3^A MAT «per aver dato prova di correttezza e rispetto pur essendosi trovati in una situazione particolarmente difficile».

Un caloroso ringraziamento c’è stato anche per la giovane cantante Noemi Di Cori, ex studentessa Ipia, applauditissima dalla platea, che ha cantato tre fantastici brani: Il coraggio di andare di Laura Pausini, Essere una donna di Anna Tatangelo e Credo negli esseri umani di Marco Mengoni.

È stato poi trasmesso il video realizzato dagli studenti dell’Ipia con il supporto della Cooperativa Il Melograno, molto suggestivo, dal titolo “No al Bullismo”.

In chiusura di manifestazione è intervenuta la Dirigente Scolastica Maria Benedetti che ha rivolto i complimenti ai ragazzi ed ai docenti per i loro lavori, dietro cui c’è tanto impegno, tempo e tanta dedizione.
Ha poi aggiunto: «Avete dimostrato che questa è una scuola non solo delle conoscenze, ma anche delle competenze, una scuola in cui le conoscenze vengono applicate in contesti ideali.
Questa è la scuola del futuro, perché la scuola deve preparare alla vita e formare dei futuri professionisti».
Ha poi rivolto un ringraziamento a tutte le autorità ed i rappresentanti delle aziende presenti con l’arrivederci al prossimo anno.