Colleferro. Entra nel bar senza mascherina, un altro avventore lo rimprovera e lui lo prende a coltellate. 20enne egiziano arrestato dalla Polfer

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Nella mattinata di ieri, 13 Agosto, presso il bar della stazione ferroviaria di Colleferro un 20enne di origini egiziane senza fissa dimora ha accoltellato un 45enne marocchino residente a Colleferro.

Erano le 10,30 quando il 20enne egiziano, già noto alle forze dell’ordine per rapina, percosse, atti vandalici, intimidazioni e furti, avvenuti nei mesi scorsi, è entrato nel bar senza indossare la mascherina di protezione.

Il proprietario del bar avrebbe avuto per questo motivo un diverbio con il 20enne, ma ad intervenire in difesa del titolare del ristoro è stato il 45enne marocchino che stava prendendo un caffè.

A questo punto il ragazzo egiziano ha estratto un coltello e l’ha puntato contro l’avventore colpendolo con la lama e ferendolo ripetutamente per poi tentare di fuggire nascondendosi tra i vagoni di un treno in sosta momentanea.

La fuga è terminata ben presto grazie all’arrivo solerte degli agenti della Polfer che hanno individuato il ragazzo, lo hanno raggiunto, bloccato ed arrestato sul posto.

Nella tarda serata di ieri, il giovane egiziano è stato trasferito presso il carcere di Velletri dove è stato convalidato il suo arresto con l’accusa di tentato omicidio.

Per il 45enne marocchino – trasferito nel frattempo presso il pronto soccorso dell’ospedale Parodi Delfino di Colleferro – la prognosi fortunatamente, seppur non grave, è di alcuni giorni.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top