Colleferro. Entra in un supermercato senza mascherina né guanti perché «contrario ai Dpcm». 51enne del luogo “invitato” ad uscire e denunciato dalla Polizia Locale

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – È accaduto a circa metà mattinata di oggi, 4 Maggio, presso un noto supermercato alimentari di via dei Pioppi.

Un signore di 51 anni, dopo aver atteso il suo turno, è entrato all’interno del supermercato rifiutando di indossare la mascherina e rifiutando anche i guanti gentilmente offerti dalla persona addetta a regolare l’ingresso nell’esercizio commerciale.

Proprio in quel frangente sopraggiungeva una pattuglia della Polizia Locale che nel frattempo stava effettuando la raccolta dei buoni pasto.
All’invito ad indossare gli indispensabili dpi il soggetto opponeva il proprio dissenso ed affermava di non riconoscere le prescrizioni imposte dal Dpcm.
Nella circostanza rifiutava anche di farsi identificare non consegnando i documenti d’identità richiesti.

A sostegno della pattuglia interveniva un’altra pattuglia della Polizia Locale ed una dei Carabinieri, la qual cosa evidentemente conduceva a più miti consigli l’avventore che usciva dal supermercato, dopo aver fatto spesa…

All’esito dell’intervento, al 51enne la Polizia Locale elevava un verbale di elezione di domicilio, la multa per non aver osservato le prescrizioni dei Dpcm sui dispositivi di protezione individuale, e una denuncia secondo quanto previsto dall’art. 651 del Codice penale (rifiuto di fornire indicazioni sulla propria identità a pubblico ufficiale).

Di seguito l’autodichiarazione presentata…

(immagine di repertorio)

 

Potrebbero interessarti anche...

Top