Colleferro. Dopo 7 mesi si chiude la vertenza Coop. Salvi il punto vendita locale ed i posti di lavoro. Ridotta la superficie

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO – Iniziata nel mese di settembre 2018, quando è trapelata la notizia che Unicoop aveva deciso di cedere ad altri operatori ben 8 dei suoi punti vendita (tra cui quello di Colleferro), si è chiusa ieri 4 Aprile la vertenza Unicoop Tirreno con la firma dell’accordo, avvenuto presso il Ministero dello Sviluppo Economico, tra l’azienda e le organizzazioni sindacali.

Il Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna ed il Consigliere Comunale e Presidente della Commissione Lavoro Marco Gabrielli, hanno espresso la loro soddisfazione per il risultato ottenuto che conferma la presenza commerciale del punto vendita Coop a Colleferro.

«Avevamo da subito attivato un confronto con i lavoratori e i sindacati attraverso la partecipazione ai tavoli regionali e del Ministero dello Sviluppo Economico – ha detto il primo cittadino Sanna – e la firma dell’accordo garantisce la presenza del marchio Coop a Colleferro. Ritengo che quest’accordo sia una vittoria di tutta la città».
L’accordo sottoscritto prevede un piccolo ridimensionamento della superficie adibita alla vendita, ma garantisce la tutela dei posti di lavoro, elemento ritenuto imprescindibile dalla nostra Amministrazione.
«La tutela dell’occupazione è sempre stata la nostra preoccupazione maggiore – ha dichiarato il consigliere Gabrielli – vogliamo ringraziare sia all’azienda sia le organizzazioni sindacali per aver raggiunto un accordo che finalmente chiude l’intera vertenza. L’amministrazione comunale – conclude il Consigliere – continuerà comunque a vigilare affinché tutto vada per il meglio».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top