Colleferro. Celebrati presso la Parrocchia San Bruno i 30 anni di attività del locale Ce.R.S. – Centro di Ricerche Sociali

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (Eledina Lorenzon) – Il Ce.R.S. – Centro di Ricerche Sociali – di Colleferro ha festeggiato i suoi 30 anni di impegno con un’eccezionale manifestazione che si è svolta Domenica 16 Luglio presso la Parrocchia di San Bruno, alla presenza di S.E. Mons. Vincenzo Apicella, del Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna, dell’Ass. Marco Gabrielli e del Consigliere Umberto Zeppa.

L’Associazione è dedicata alla memoria di Vittorio Bachelet, giurista e politico italiano, Docente universitario, dirigente dell’Azione Cattolica ed esponente democristiano, nonché vicepresidente del Consiglio superiore della Magistratura, assassinato nel 1980 fu assassinato dalle Brigate Rosse in un agguato all’Università La Sapienza di Roma.

Estate a Teatro

Nel suo intervento il Presidente dell’Associazione – Claudio Gessi, ha ripercorso la storia dell’Associazione, costituita con atto notarile il 20 Giugno 1991, sottolineando come il Ce.R.S. “si riconosce nei valori e nei fondamenti del pensiero sociale cristiano”. e sia l’unica realtà culturale della Diocesi di Velletri-Segni inserita nell’annuario del Progetto Culturale della Chiesa Italiana.

Scopi dell’Associazione sono la ricerca e l’indagine sul territorio nei settori socio-economico, politico, culturale, scolastico, sportivo, ambientale; organizzare seminari, convegni, corsi di studio e di formazione, incontri di spiritualità, pubblicare materiale proprio dei settori di indagine e ricerca, a carattere divulgativo e promozionale.
Collabora inoltre con Enti e Associazioni pubbliche e private per la realizzazione di programmi comuni nei settori di suo interesse, organizza manifestazioni culturali, artistiche, ricreative e sportive e promuove la difesa dei valori fondamentali dell’uomo e la tutela dei suoi diritti legittimi.

Tante le iniziative avviate, nel corso di questi trent’anni di attività, impossibile elencarle tutte, ne ricordiamo le più significative:

  • Manifestazione ufficiale della Diocesi per il 1° Centenario dell’Enciclica di Leone XIII “Rerum Novarum” e presentazione Enciclica Centesimus Annus;
  • Creazione del “Premio del Comitato”;
  • Realizzazione della Borsa di Studio “Cataldo Gessi., assegnata nel 2007 all’Associazione Macondo per una iniziativa riservata ai “bambini di strada” in Brasile. Nel 2008 è stato finanziato un progetto dell’Iscos Cisl Lazio per la creazione di una cooperativa di lavoro femminile in Senegal;
  • Realizzazione del progetto “Accademia Musicale S. Bruno in Vicoi”, con l’organizzazione negli anni 2009/2010 di tanti concerti, tra i quali l’esecuzione del “Requiem” di Mozart, e la creazione del Premio “Una vita per la Musica”, assegnato al prof. Donato Russo. All’interno del progetto ha grande rilievo l’iniziativa “Musica senza barriere” con iniziative musicali e culturali, presso il carcere di Paliano.

Tanti anche i Convegni e le mostre che hanno caratterizzato l’attività dell’Associazione:

  • Celebrazione dei 130 anni di storia dell’Azione Cattolica Italiana con l’Assistente Generale Mons. Agostino Superbo (maggio 1998);

  • Cerimonia di commemorazione per il 25° anniversario della morte di Aldo Moro (2003)
  • Mostra per 50° della Morte di Alcide De Gasperi (2004)

  • I 130 anni dalla nascita di Alcide De Gasperi con la partecipazione della figlia Maria Romana (2011);
  • 
I 100 anni dalla nascita di Aldo Moro con il Prof. Agostino Giovagnoli
  • Cattedra democrazia Angelo e Loris con il Prof. Ernesto Preziosi;
  • Organizzazione annuale del Convegno “Angelo Mulliri”. La prima edizione, 21/04/2007, ricordò la figura di don Giuseppe Dossetti a 10 anni dalla scomparsa;
  • Celebrazione XX Anniversario Ce.R.S. (2011)
  • Organizzazioni Convegni Nazionali Papa Leone XIII: Anagni 2018 con il Card. Bassetti ed il Prof. Becchetti, Carpineto Romano 2019 con Mons. Pennisi e Prof. Preziosi.

Claudio Gessi ha poi voluto donare una targa ricordo alle persone che con lui diedero vita, nel lontano 1991, al Ce.R.S : Don Franco Fagiolo, Virgilio Mattozzi, Gustavo Ponza, Tonino Lucidi, Angelo Ronci e Veraldo Gessi.

Sono poi seguiti gli interventi di S.E. Mons. Apicella, Vescovo della Diocesi di Velletri-Segni, che ha sottolineato l’intensa attività che il Ce.R.S. ha da sempre dedicato ai giovani con gli incontri nelle scuole ed eventi per sensibilizzarli alla solidarietà e all’accoglienza e del Sindaco che ha ringraziato per il grande contributo sociale che l’Associazione rivolge alla collettività.

Dopo la S. Messa, officiata dal Vescovo, ha avuto inizio il concerto che ha visto protagonisti Fatmira Fati al violino e Cesare Buccitti al Pianoforte, che hanno eseguito un intenso repertorio con brani di Vivaldi, L. Van Beethoven, G. Fauré e D. Shostakovich, nella prima parte, mentre la seconda è stata caratterizzata dalle musiche di E. Morricone e L. Bernstein.
Musiche che hanno emozionato il numeroso pubblico presente che ha calorosamentee applaudito gli artisti.

Nei giardini della Chiesa è stato possibile ammirare la bella Mostra dedicata al “75° Anniversario Nascita della Repubblica Italiana 2 Giugno 1946-2 Giugno 2021, attraverso le prime pagine di guerra”, una ricostruzione, attraverso oltre 40 prime pagine dei giornali dell’epoca, delle fasi salienti della guerra di liberazione, del referendum monarchia/repubblica, della nascita della Costituzione e le prime elezioni politiche del 18 aprile 1948.

Auguriamo un lungo e sereno cammino al Ce.R.S., pronto ad intraprendere nuove sfide e realizzare nuovi progetti.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top