Colleferro. Black-out idrico, la nuova pompa del pozzo n. 8 è in viaggio da Caserta… Forse a notte fonda tornerà l’acqua…

Nola FerramentaNola Ferramenta
Il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti
Il Sindaco di Colleferro Mario Cacciotti

 

COLLEFERRO (RM) – Com’è noto, la notte scorsa, la pompa immersa del pozzo n. 8 di Coste Vicoi ha cessato di funzionare offrendo un amaro risveglio all’intera città che stamane ha avuto la brutta sorpresa di non veder sgorgare l’acqua dai rubinetti di casa. Solo qualche fortunato possessore di serbatoio ed autoclave ha potuto iniziare la giornata… come al solito…

In tarda mattinata il Sindaco Mario Cacciotti diramava un comunicato stampa (contenuto in questo articolo •>) nel quale si leggeva: «E’ stata subito acquistata la pompa di sostituzione – afferma il sindaco Mario Cacciotti, che questa notte, appena avvisato dell’inconveniente, si è recato sul posto attivandosi per trovare un’immediata soluzione – e gli operai stanno lavorando per effettuare la necessaria riparazione. Ci scusiamo per il disagio che i cittadini potranno avere in questa giornata ma già nel primo pomeriggio la situazione dovrebbe tornare alla normalità».

In effetti il “condizionale” del “dovrebbe tornare”, qualche perplessità ce l’aveva lasciata… In ogni caso le informazioni in nostro possesso, a quell’ora, ci confermavano l’imminente arrivo di questa pompa da Valmontone e quindi sarebbe poi trascorso il tempo tecnico necessario per il ripristino del circuito idrico.

Le notizie raccolte successivamente invece decretavano l’«errato amperaggio» di quella pompa, e la necessaria ricerca di una nuova pompa adeguata all’impianto installato.
Abbiamo notizia del fatto che un’altra pompa – ci auguriamo quella giusta – sarebbe in arrivo da Caserta e che dovrebbe essere al pozzo n. 8 intorno alle ore 22…
Se quindi qualcuno pensava di riuscire almeno a farsi la doccia prima di uscire stasera… beh… sarà il caso di … abbandonare cotanto roseo pensiero.
Realisticamente, ma con tema di essere smentiti, si può con cautela affermare che domattina dovremmo svegliarci … meglio di stamattina.

Va detto che il Sindaco, anche in questo momento, è ancora in Comune a seguire le operazioni… troppo impegnato per un nuovo comunicato ufficiale anche perché evidentemente l’onda lunga del “Venerdì 17” potrebbe ancora non essere svanita…

La pompa del pozzo n. 8 di Coste Vicoi è installata a decine e decine di metri di profondità, ed anche il lavoro di ripristino con lo sfavore del buio non sarà agevole…

Una cosa è certa, “passata la bufera”, bisognerà affrontare di petto la questione dell’acquedotto cittadino al fine di risolvere, ancora una volta, e per tutte, le problematiche idriche che, a dire il vero, affliggono la città ormai da qualche mese…