• Senza categoria

Campo di addestramento 2015 del Corpo Militare della Croce Rossa Italiana a Castelnuovo di Porto [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMAUn gruppo di parlamentari della Repubblica ha visitato il campo di addestramento del Corpo Militare della Cri presso la base di Castelnuovo di Porto (Roma).

Erano presenti gli onorevoli Maurizio Gasparri, Aldo Di Biagio, Fabio Rampelli, Roberto Morassut, Luca Frusone, Monica Gregori, e il consigliere militare del presidente nazionale della Croce Rossa, generale Serafino Liberati. Le autorità sono state accolte dall’Ispettore Nazionale, maggior generale Gabriele Lupini, e da una rappresentanza di militari del Corpo. Si è svolto quindi un briefing sulla normativa, l’organizzazione, le formazioni campali sanitarie e l’attività del Corpo Militare della CRI tenuto dal generale Lupini.
È seguita poi la visita alle dotazioni sanitarie e logistiche e agli automezzi di ultima acquisizione. Personale del Corpo, anche attraverso alcune simulazioni pratiche, ha illustrato le strutture campali e di emergenza in dotazione, già schierate in loco in occasione dell’annuale Summer Camp per l’addestramento e l’aggiornamento del personale in congedo del Corpo Militare stesso.

Il campo di addestramento del Corpo Militare, inserito nel calendario delle attività coordinate dall’Ispettorato Nazionale per il primo semestre 2015, si svolge in un contesto di attività esercitative in materia di soccorso sanitario nei teatri operativi ed è teso alla verifica delle dotazioni costituenti le principali formazioni campali del Corpo Militare della Cri con particolare riferimento ai materiali di nuova acquisizione.

Il campo, operativo dall’8 Giugno al 10 Luglio, rappresenta un’importante occasione per addestrare, in un contesto campale articolato, il personale del Corpo Militare, per la maggior parte in congedo, già formato nelle varie materie logistiche e sanitarie, consentendo di approfondire gli aspetti pratici ad esse connessi.

Oltre trenta giorni di attività caratterizzati dalle seguenti attività didattiche: corso d’istruzione fondamentale per la difesa Nbcr, corso unico per operatori di Unità di biocontenimento e di Nuclei di decontaminazione, corso Blsd (Basic Life Support Defibrillation), corso per il mantenimento dell’abilitazione di operatori carrelli elevatori, corso per operatori di Nuclei di Vettovagliamento Campale, nozioni di topografia e cartografia, corso di radiocomunicazioni, elementi di diritto internazionale umanitario, addestramento per operatori addetti al montaggio di strutture attendate e per truccatori per simulazioni e alcune esercitazioni riguardanti le procedure sanitarie nelle maxi emergenze.

Nel Centro polifunzionale di Castelnuovo di Porto, che ospita il Nucleo Operativo di Pronto Impiego (Nopi) del Corpo Militare della Cri, sono stati schierati due Nuclei Sanitari di Primo Impiego, una Postazione Sanitaria in moduli ripiegabili, due Nuclei di Decontaminazione e Bonifica, un’Unità di Biocontenimento, un’Unità per la gestione dei Corpi Senza Vita, una Squadra di disinfezione/disinfestazione, un Nucleo di Vettovagliamento Campale, un Nucleo Movimentazione Carichi e un Nucleo Movimento Terra.

Il campo di addestramento 2015 ha ospitato inoltre la fase esercitativa della prima edizione dell’International Summer School, organizzata a favore di venti volontari di altrettante Società Nazionali di Croce Rossa, finalizzato alla formazione nel settore della difesa civile, che ha visto impegnate anche unità non ausiliarie delle Forze Armate della Croce Rossa Italiana, quali il Reparto di Sanità Pubblica e l’Unità di decontaminazione afferente alla Scuola Nbcr di Trento.

Claudio De Felici

 

Potrebbero interessarti anche...

Top