I brillanti risultati operativi ottenuti dalla Questura di Rieti nel corso dell’anno 2013

Nola FerramentaNola Ferramenta
La sede della Questura di Rieti
La sede della Questura di Rieti

 

Il Questore di Rieti, dott. Carlo Casini
Il Questore di Rieti, dott. Carlo Casini

RIETI – L’anno che si è appena concluso è stato particolarmente proficuo per la Questura di Rieti, diretta dal Dr. Carlo Casini, e per le specialità della Polizia di Stato presenti nella provincia, il cui personale, impegnato nei servizi di controllo del territorio, di prevenzione e repressione dei reati, di gestione dell’ordine e sicurezza pubblica e nelle molteplici attività di tipo amministrativo, ha conseguito i seguenti risultati:
– Sono state arrestate 86 persone e denunciate 406 in stato di libertà.
– Segnalate al Sig. Prefetto di Rieti 135 persone per uso non terapeutico di stupefacenti con ritiro di 8 patenti di guida.
– Sono state sequestrati:
– gr. 161,14 di hashish, – gr. 9,12 di cocaina, – gr. 13,33 di eroina, – gr. 12655 di marijuana, – nr. 13 pasticche di ecstasy, – nr. 24 piante di canapa indiana, – nr. 494 semi di canapa indica – gr. 516 di metadone; – gr. 342 di anfetamine.

Tra le operazioni di Polizia Giudiziaria più significative effettuate nel corso dell’anno vanno menzionate le seguenti:
– Nel mese di gennaio è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare a carico di in individuo resosi responsabile di una estorsione;
– nello stesso mese è stato arrestato un reatino per detenzione a fini di spaccio di 16 grammi di marijuana già suddivisa in dosi.
– Nel mese di febbraio sono stati arrestati tre romani trovati in possesso di 9 banconote da 100 euro risultate false;
– nello stesso mese, nel corso dei servizi antidroga predisposti per la manifestazione “Carnevalone Liberato” di Poggio Mirteto, sono state arrestate 3 persone ed una è stata denunciata in stato di libertà poiché trovate in possesso di 22 dosi di eroina e 7 grammi di hashish. Inoltre sono state segnalate alla competente Autorità Amministrativa 7 persone per uso di sostanze stupefacenti.
– Il 27 febbraio è stato arrestato un cittadino macedone responsabile dell’omicidio della convivente, uccisa a colpi di matterello.
– Nel mese di marzo sono state arrestate due persone, residenti nella capitale, responsabili di una tentata rapina aggravata in danno dell’Ufficio Postale di Vazia. Uno dei due soggetti è stato successivamente colpito da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dalla locale A. G. poiché è stato riconosciuto responsabile di una rapina precedentemente consumata in danno dello stesso Ufficio Postale.
– Nello stesso mese sono stati arrestati due albanesi per rapina impropria pluriaggravata in abitazione.
– Nel mese di aprile un reatino è stato arrestato ed uno è stato denunciato per aver commesso un furto, durante la notte, in danno di un supermercato.
– Nel mese di maggio sono stati arrestati due reatini, uno dei quali minorenne, trovati in possesso di oltre 100 grammi di hashish.
– Nello stesso mese sono stati arrestati 3 giovani, di cui due minorenni, per aver tentato una rapina in danno di alcuni coetanei minorenni.
– Nel mese di giugno sono stati arrestati tre giovani per furto aggravato di 150 litri di gasolio asportati, all’interno di una cava, da una autobotte.
– Nello stesso mese sono stati arrestati nella flagranza del reato 6 rumeni responsabili di furto aggravato in danno di una tabaccheria.
– Nel mese di luglio è stata eseguita la misura della custodia cautelare in carcere nei confronti di un reatino responsabile di estorsione continuata, maltrattamenti in famiglia, minacce gravi e lesioni personali.
– Nel mese di agosto sono stati arrestati due cittadini stranieri per il reato di rapina in abitazione e detenzione di sostanza stupefacente a fini di spaccio.
– Nello stesso mese è stato arrestato un reatino per coltivazione di 14 piante di cannabis indica e possesso di 1150 grammi di marijuana.
– Nel mese di settembre è stato arrestato un cittadino ghanese trovato in possesso, a fini di spaccio, di oltre 40 grammi di marijuana.
– Nello stesso mese è stato arrestato, a seguito di ordinanza di custodia cautelare, un uomo di origine campana resosi responsabile di atti persecutori ed incendio doloso. – Inoltre, sono stati tratti in arresto due reatini per detenzione di 6 chilogrammi di canapa indica contenuta in 4 sacchi. Nella stessa operazione è stato sequestrato un appezzamento di terreno di 0,77 ettari coltivato con piante di canapa indica.
– Nel mese di ottobre con l’operazione “One Way TRIP 2” sono state eseguite 13 ordinanze di custodia cautelare, di cui 9 in carcere, emesse dalla locale A. G. nei confronti di altrettanti individui responsabili di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente.
– Nel mese di novembre, nel corso di una indagine intrapresa per reati di truffe assicurative, sono state denunciate 5 persone in concorso, una delle quali anche per il reato di estorsione.
– Nello stesso mese sono stati denunciati 9 giovani, 3 dei quali minori, resisi responsabili di una rissa aggravata.
– Nel mese di dicembre sono stai arrestati due fratelli reatini per detenzione a fini di spaccio di oltre mezzo chilo di marijuana.
– Nello stesso mese, infine, è stato arrestato un reatino per detenzione a fini di spaccio di oltre 3 etti di sostanza stupefacente sintetica del tipo “anfetamina”.

Attività della Divisione di Polizia Anticrimine

– Avvisi orali irrogati dal Questore nr. 23;
– Fogli di Via Obbligatorio nr. 33;
– Sorveglianza con obbligo di soggiorno nr. 5;
– Controlli effettuati alle persone sottoposte alle misure
– alternative alla detenzione nr. 1000;
– DASPO nr. 1;
– Ammonimenti irrogati nr. 11.

L’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, contraddistinto da pattuglie della Squadra Volante con personale in uniforme, ha intensificato il controllo del territorio conseguendo i seguenti risultati:
– Persone controllate nr. 8.625;
– Veicoli controllati nr. 6.744;
– Chiamate al numero telefonico di soccorso pubblico “113” nr. 20.000.
Da segnalare l’attività svolta dal personale specializzato in servizio presso il Posto di Polizia del Monte Terminillo che ha portato al salvataggio di 7 persone disperse ed al soccorso di 95 persone per incidentisulle piste da sci.

Attività della Divisione di Polizia Amministrativa e Sociale:
– Rilascio e rinnovo passaporti nr. 2434;
– Rilascio e rinnovo licenze di porto di fucile per uso caccia e per uso sportivo nr. 1248;
– Nulla osta all’acquisto di armi nr. 58;
– Provvedimenti di revoca, sospensione e rifiuto di licenza di porto di fucile nr. 51;
– Proposte inoltrate all’UTG ai fini dell’adozione di provvedimenti di divieto di detenzione armi nr. 27;
– Controlli amministrativi ad esercizi o locali pubblici nr. 21.

Attività in materia di Immigrazione
– Rilascio e rinnovo permessi di soggiorno nr. 2008;
– Rilascio permessi di soggiorno familiari cittadini UE nr. 218;
– Permessi di soggiorno di lunga durata nr. 499;
– Decreti di espulsione nr. 55;
– Provvedimenti di revoca del soggiorno emessi nr. 0;
– Provvedimenti di rifiuto emessi nr. 45;
– Richieste di riconoscimento di status di rifugiato nr. 154;
– Permessi di soggiorno per motivi umanitari rilasciati nr. 381.
– Sono stati effettuati nr. 6 accompagnamenti presso i Centri di Identificazione ed Espulsione e nr. 11 accompagnamenti alla frontiera.

Attività della D. I.G. O.S.
– Proficua è stata l’attività della Divisione nel settore della lotta all’eversione e della prevenzione in genere, soprattutto per quel che concerne i controlli sul territorio di persone provenienti anche da altre province.
L’attività dell’ufficio ha portato ad assicurate 800 pattuglie, effettuare 40 servizi di scorta a personalità nell’ambito del territorio della provincia ed è stata assicurata una costante presenza in occasione delle numerose manifestazioni pubbliche, sia politiche che sportive (oltre 150). Sono state gestite, inoltre, con grande professionalità, le numerose vertenze sindacali e del mondo del lavoro in particolare.
Attività dell’Ufficio di Gabinetto-Gestione Ordine Pubblico
– E’ da ricordare il costante impegno fornito dalla Polizia di Stato e dalle altre Forze di Polizia in tema di ordine pubblico, con l’emanazione da parte del Sig. Questore di circa 700 ordinanze nelle quali è stato previsto, in talune manifestazioni particolarmente delicate, anche l’impiego di personale di rinforzo proveniente dai reparti inquadrati (Carnevalone Liberato di Poggio Mirteto, manifestazioni di lavoratori e di studenti). Durante le manifestazioni non si sono mai verificati episodi che abbiano turbato la sicurezza pubblica.

Altrettanto importante è stata l’attività svolta dalla Sezione della Polizia Stradale di Rieti e dei suoi Distaccamenti di Amatrice e Passo Corese, i cui risultati si possono così riassumere:
– Persone arrestate nr. 4;
– Persone denunciate in stato di libertà nr. 88;
– Persone controllate nr. 29.846;
– Veicoli controllati nr. 28.981;
– Pattuglie effettuate nr. 3.808;
– Servizi effettuati contro le c. d. “Stragi del Sabato Sera” nr. 29;
– Persone controllate con precursori ed etilometro nr. 27.612;
– Servizi effettuati per attività di scorta nr. 12;
– Infrazioni al C. d.S. nr. 10.644;
– Controlli ad esercizi pubblici nr. 16;
– Veicoli sequestrati nr. 153;
– Carte di circolazione ritirate nr. 20;
– Patenti di guida ritirate nr. 218;
– Incidenti rilevati nr. 345 di cui 4 con esito mortale (4 persone decedute) e 161 con feriti (253 persone ferite);
– Soccorsi stradali effettuati nr. 5.871.

A tale attività va aggiunta quella della Sezione di Polizia Postale e delle Comunicazioni di Rieti che nel corso dell’anno ha conseguito i seguenti risultati:
– Persone denunciate in stato di libertà nr. 40;
– Denunce raccolte nr. 298;
– Pattuglie effettuate nr. 764;
– Controlli ad uffici Postali nr. 2257;
– Persone controllate nr. 196;
– Perquisizioni effettuate nr. 14;
– Sequestri effettuati nr. 16.