Anguillara Sabazia. Coltivava canapa indiana in mezzo ai pomodori. 24enne di origini romene arrestato dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

ANGUILLARA SABAZIA – I militari della locale Stazione Carabinieri hanno arrestato un 24enne originario della Romania gravemente indiziato di produzione e detenzione di sostanze stupefacenti.

Transitando davanti al comprensorio dove abita il giovane durante un servizio perlustrativo, i Carabinieri hanno notato al di là del muro di cinta alcune fronde che tra le piante di pomodoro si distinguevano per le caratteristiche foglie palmate a sette punte.

Dopo essersi addentrati nel giardino i militari hanno sorpreso l’indagato che innaffiava sei piante di canapa indiana, dell’altezza di oltre 1,7 m, coltivate illegalmente.

Al termine della perquisizione domiciliare a casa dell’arrestato, i Carabinieri hanno rinvenuto anche numerosi semi di canapa indiana, concimi e fertilizzanti, insomma tutto l’occorrente per incrementare la produzione illecita.

(foto di repertorio)

Comunicato pubblicato ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti della/e persona/e indagata/e (la/le quale/i, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è/sono da presumersi innocente/i fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza).