Anagni. 800Kg di marijuana in un blocco di marmo, arrestati 5 albanesi dalla Polizia di Stato

Nola FerramentaNola Ferramenta

Tir marmo marijuana
LO SCORSO
10 Gennaio, sull’Autostrada A1 veniva imposto l’alt ad un tir diretto a Roma condotto da un cittadino albanese di 40 anni. Il grosso autocarro, che trasportava un cubo di marmo di 8mc, veniva obbligato a lasciare l’autostrada al casello di Anagni (FR).

Ad un controllo più accurato del carico, veniva verificato che, celati all’interno del cubo di marmo, vi erano 800Kg di marijuana per un valore stimato di oltre un milione di euro. Dopo aver posto in stato di fermo il cittadino albanese, la Squadra Mobile della Questura di Roma, con la collaborazione di quella di Frosinone, è giunta all’arresto di altri quattro albanesi, tutti componenti di una medesima banda criminale dedita al traffico di sostanze stupefacenti ed operante nella provincia di Roma e nel frusinate.

Stamane alle ore 11, presso la Questura di Roma, è prevista una conferenza stampa nella quale verranno illustrati ai giornalisti i particolari dell’operazione.