Roma. Lotta al narcotraffico (22kg di cocaina), i Carabinieri stanno eseguendo 22 ordinanze sul litorale

Nola FerramentaNola Ferramenta

Carabinieri traffico internazionale di cocaina
ROMA
– Continua, senza soluzione di continuità, l’attività di contrasto al traffico di stupefacenti da parte dei Carabinieri del Gruppo di Ostia che da questa mattina stanno eseguendo 22 ordinanze di custodia cautelare (di cui 20 in carcere e 2 agli arresti domiciliari), con il sequestro di 22 kg di cocaina purissima.

L’indagine, coordinata dalla DDA della Procura della Repubblica di Roma, ha consentito di far luce su due organizzazioni, entrambe operanti sul litorale della Capitale.

Il primo gruppo criminale si occupava di importare ingenti quantitativi di cocaina da alcuni Paesi del Sud-America (Perù e Cile), per poi distribuirla sul mercato locale.

Il secondo gruppo criminale, oltre allo spaccio degli stupefacenti, metteva a segno furti e rapine in danno sia di privati cittadini che di istituti di credito, gioiellerie e armerie.

Tra i colpi messi a segno dai criminali, anche con la disponibilità di armi da fuoco, si è registrato anche un tentato furto in un’armeria, dove solo la resistenza della vetrina blindata che conservava numerose pistole e un “kalashnikov” e l’attivazione dell’allarme collegato con la caserma dei Carabinieri ha fatto desistere i criminali.

Gli arrestati, a conclusione delle operazioni di rito, sono stati tradotti presso i carceri di Regina Coeli e Rebibbia, a disposizione dell’Autorità giudiziaria.

I particolari dell’operazione verranno illustrati alle ore 11,30 presso la sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Roma.