Alatri. Sorpresi nottetempo a rubare in un’azienda edile. 35enne marocchino e 29enne senegalese arrestati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

ALATRI – Nel corso di mirati servizi perlustrativi di controllo del territorio, finalizzati a prevenire e reprimere in particolare i reati predatori, i Carabinieri della Sezione Radiomobile della Compagnia di Alatri hanno tratto in arresto un 35enne con precedenti di polizia originario del Marocco e un 29enne senegalese, colti entrambi in flagranza di reato.

Chiedimi TuttoChiedimi Tutto

Nel corso del primo pomeriggio, di Venerdì 23 Settembre, i militari, mentre effettuavano il servizio di controllo del territorio, notavano un furgone parcheggiato nei pressi di un’azienda edile.

Insospettiti dall’orario e dalla totale chiusura dell’azienda, decidevano di procedere al controllo della zona recintata.
Nella circostanza, i Carabinieri, notavano sul retro del deposito, i due cittadini stranieri che erano intenti ad asportare materiale edile.

Immediate sono scattate le manette per le due persone indagate per il reato di “furto aggravato in concorso”, il cui arresto nella giornata di sabato è stato convalidato.

Comunicato pubblicato ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti della/e persona/e indagata/e (la/le quale/i, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è/sono da presumersi innocente/i fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza).