Alatri. Essendo in possesso di cocaina resiste al controllo dei Carabinieri con calci e pugni. 20enne del luogo arrestato per resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale

Nola FerramentaNola Ferramenta

ALATRI – Nel corso di mirati servizi di controllo del territorio finalizzati a prevenire e reprimere le violazioni amministrative e penali in materia di sostanze stupefacenti, i militari della Sezione Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Alatri hanno tratto in arresto un 20enne del luogo, colto nella propria auto intento a fare uso di sostanze stupefacenti.

Chiedimi TuttoChiedimi Tutto

Il giovane, mentre era in auto nei pressi di un bar del centro cittadino, in zona sospetta, al fine di evitare i controlli da parte dei militari dell’Arma, poiché in possesso di sostanza stupefacente, opponeva ferma resistenza al controllo, colpendo con calci e pugni i Carabinieri. Questi ultimi, con non poche difficoltà, riuscivano a bloccare il giovane e a trarlo in arresto essendo indagato per il reato di “resistenza e violenza a Pubblico Ufficiale”.

A seguito dell’arresto, da immediata perquisizione, sulla sua persona si rinveniva anche una modica quantità di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, motivo per cui è stato anche segnalato alla Prefettura di Frosinone quale assuntore di sostanze stupefacenti.

L’arresto nella giornata di ieri è stato convalidato.

Comunicato pubblicato ai fini dell’esercizio del diritto di cronaca costituzionalmente garantito e nel rispetto dei diritti della/e persona/e indagata/e (la/le quale/i, in considerazione dell’attuale fase di indagini preliminari, è/sono da presumersi innocente/i fino alla sentenza irrevocabile che ne accerti la colpevolezza).