Valmontone. Arrestati tre topi d’appartamento di origini albanesi. Il Ten. Com. Ettore Pagnano: «È stata un’operazione di qualità dei Carabinieri…»

Nola FerramentaNola Ferramenta

VALMONTONE (RM) – La scorsa notte, durante alcuni controlli finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato 3 stranieri, cittadini albanesi, due di 22 anni e uno di 35, tutti senza fissa dimora.

Nello specifico, i Carabinieri della Stazione di Valmontone, sotto le direttive del Lgt. Francesco Montesano, hanno colto in flagranza di reato i malfattori i quali, dopo aver tentato di rubare in un’abitazione, ne avevano svaligiato un’altra.

I fatti

Anejo - Agostino BalziAnejo - Agostino Balzi

I militari erano già intervenuti in precedenza, intorno alle ore 19:30, per un tentativo di furto in abitazione segnalato in zona Colle Vallerano.
I ladri dopo aver scavalcato la rete metallica di recinzione, sono fuggiti perché disturbati dal proprietario che nel frattempo aveva fatto ritorno a casa.

Nel corso di mirati servizi di controllo, alle successive 22:30, i Carabinieri hanno notato un’autovettura uscire da una stradina sterrata che alla loro vista e all’intimazione dell’“alt”, invece di arrestare la marcia, ha proseguito la marcia.

La pronta reazione dei militari ha permesso di bloccare la fuga dell’autovettura.

Nel corso della perquisizione, i militari hanno rinvenuto nella disponibilità degli arrestati vari attrezzi da scasso, torce elettriche tascabili, cacciaviti ed altro materiale nonché abbigliamento, obiettivi per fotocamere, orologi, profumi, portafogli, gioielli in oro, penne stilografiche.

Tutto materiale che erano riusciti a rubare in un’altra abitazione della stessa zona, approfittando dell’assenza dei proprietari.

La refurtiva rinvenuta è stata recuperata e riconsegnata al legittimo proprietario, mentre i tre stranieri dopo l’arresto sono stati condotti presso il carcere di Velletri, e messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

«È stata un’operazione di qualità dei Carabinieri – ha affermato il Comandante Ten. Ettore Pagnano – che, come di consueto, hanno messo al centro dell’attenzione i fabbisogni del cittadino. Ulteriori indagini sono in corso. Ogni tipo di segnalazione da parte dei cittadini è utile».

Potrebbero interessarti anche...

Top