Valmontone. All’outlet rubano uno smartphone ad un ragazzino e poi vanno a cena. Beccati e denunciati dalla Polizia di Stato

Nola FerramentaNola Ferramenta

VALMONTONE – È accaduto all’outlet nel tardo pomeriggio di ieri, 2 Gennaio.

Ore 17. Un ragazzino di dodici anni entra, in compagnia dei genitori, nello store Unieuro situato nel cuore dell’outlet.
Neanche a dirlo girovaga tra i vari corner con uno smartphone in mano.
Nel corso del giro all’interno del negozio, il piccolo lascia il suo Xiaomi RedMi su un ripiano.
Al termine del giro, la famiglia esce dallo store, ma poco dopo, avvedutosi dello smarrimento, il ragazzo avverte i genitori con i quali torna sul luogo in cui presumibilmente aveva abbandonato lo smartphone.
Non lo trovano.

Ore 19. La famiglia al completo si reca presso il Commissariato della Polizia di Stato di Colleferro per denunciare l’accaduto.
Gli agenti avvertono subito la pattuglia a piedi – dislocata all’outlet, con turnazioni, fin dal 6 Dicembre scorso – che prontamente si reca presso lo store per visionare le telecamere di sorveglianza interne.
Nelle immagini gli agenti notano chiaramente due persone, una coppia, impossessarsi del telefonino per poi uscire indisturbati.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

Ore 20. Gli agenti si mettono alla ricerca dei due che individuano tranquillamente seduti a mangiare all’Old Wild West.
Trovati in possesso dello Xiaomi i due tentano invano di essere evasivi affermando di averlo trovato in terra, ma all’incalzare degli agenti confessano di averlo preso e di aver successivamente gettato la sim in un cestino.
Dopo aver recuperato la sim, i due sono stati accompagnati in Commissariato dove sono stati denunciati per furto.
Sono due svizzeri di passaggio, 55enne lui, S.G. e 54enne lei, L.A.

Il telefonino, completo di sim, è stato restituito al legittimo proprietario…

 

Potrebbero interessarti anche...

Top