Un vero successo il “Pinocchio” al Vittorio Veneto di Colleferro. Da un’idea dell’Ass. “Viavai, scuola in movimento” con la collaborazione della “Banda Filarmonica” [Foto]

Nola FerramentaNola Ferramenta

COLLEFERRO (RM) – Un esordio esplosivo quello avvenuto il 13 Giugno, con il Patrocinio del Comune, presso il Teatro Comunale Vittorio Veneto di Colleferro.

Due ragazze di talento: Chiara Ferretti e Simona Carnevale, con il loro laboratorio di “Teatro didattico” per ragazzi, e con la collaborazione geniale della “Banda Filarmonica” di Colleferro, diretta dal maestro Mario Cesari, hanno dato vita ad una vera e propria opera d’arte portando in scena il “Pinocchio” con i testi di Carlo Collodi, (in diapositiva) filastrocche di Gianni Rodari e illustrazioni di Max Frezzato.

Il “Pinocchio” non si stanca mai di portarlo in vita, una favola con la sua morale ben definita, un viaggio alla conquista della propria umanità, percorso di un individuo, burattino degli eventi e del suo destino, che cerca la dignità di essere umano.

È una favola in primo luogo indirizzata agli adulti “non eterni bambini” ovvero quegli adulti capaci di mettersi sempre a nudo e in discussione.

La fusione di arti differenti come il teatro e la musica, insieme alla bravura dei bambini, ha permesso di immergere in una miscela di emozioni lo spettatore, coinvolgendolo dall’inizio alla fine, in un vortice di magia che solo l’arte sa regalare.

S.C.

Potrebbero interessarti anche...

Top