Tor Bella Monaca. Nuovi controlli antidroga dei Carabinieri. Nel weekend arrestati 5 pusher. Sequestrate centinaia di dosi di cocaina

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Nel fine settimana, i Carabinieri della Compagnia di Frascati e quelli della Stazione di Roma Tor Bella Monaca hanno messo in campo mirati controlli antidroga, in alcune piazze di spaccio del quartiere, che hanno portato all’arresto di 5 pusher di cocaina.

La prima attività dei Carabinieri della Stazione di Roma Tor bella Monaca, eseguita in una nota piazza di spaccio di Via dell’Archeologia, ha permesso di arrestare, in flagranza, un romano di 48 anni, nullafacente e con precedenti, in atto sottoposto alla misura cautelare della presentazione alla P.G.
L’uomo è stato notato cedere dello stupefacente ad un giovane acquirente, che è poi riuscito a fuggire all’atto del blitz. A seguito della perquisizione personale, i militari hanno rinvenuto e sequestrato nelle tasche del 48enne, 4 dosi di cocaina e la somma contante di 240 euro, ritenuta provento dello spaccio.

Nella mattinata di ieri, in un’altra piazza di spaccio di Via dell’Archeologia, a conclusione di un servizio di osservazione, gli stessi Carabinieri hanno bloccato una coppia di spacciatori, italiani, entrambi 22enni, nullafacenti e con precedenti specifici, perché notati aggirarsi con fare sospetto. Sottoposti al controllo e alla perquisizione personale sono stati trovati in possesso di 32 dosi di cocaina, del peso di circa 13 grammi, e la somma contante di 240 euro, il tutto sottoposto a sequestro.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

La scorsa notte invece, in Largo Ferruccio Mengaroni, i militari hanno arrestato un cittadino del Marocco, di 28 anni, senza fissa dimora e con precedenti, notato aggirarsi con fare sospetto nella nota piazza di spaccio.
Bloccato per il controllo, a seguito della perquisizione personale è stato trovato in possesso di 42 dosi di cocaina, del peso di circa 20 grammi, di 4 frammenti di hashish del peso di 10 grammi circa, e della somma contante di 280 euro, il tutto sottoposto a sequestro.

Nel pomeriggio di ieri, in Via Amico Aspertini, al termine di una attività di pedinamento, i Carabinieri della Sezione Operativa della Compagnia di Frascati hanno arrestato una romana di 44 anni, nullafacente e con precedenti specifici, che a seguito della perquisizione domiciliare è stata trovata in possesso di un involucro di cocaina del peso totale di 75 grammi e della somma contante di 1430 euro, ritenuta provento dello spaccio.

Tutti gli arrestati sono stati portati in caserma e al termine delle attività, sono stati trattenuti in caserma, tranne la 44enne, che è stata accompagnata presso la propria abitazione in regime degli arresti domiciliari, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top