Segni. Successo oltre ogni aspettativa per la partecipata e seguita 1^ edizione di “Sport on the road”

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

SEGNI (Eledina Lorenzon) – “Sport on the road”, è questo il nome della manifestazione che si è tenuta nella giornata di Domenica 30 Settembre a Segni e che ha visto Corso Vittorio Emanuele trasformarsi in zona pedonale per permettere a giovani e giovanissimi di cimentarsi nelle discipline sportive più disparate, dal tennis alla ginnastica artistica, dal calcio al rugby, dalla pallavolo alle arti marziali, senza tralasciare l’atletica.

La manifestazione è stata fortemente voluta dall’Amministrazione Comunale, con il Patrocinio del Coni.

Bambini e ragazzi hanno potuto conoscere e provare direttamente sul campo i tanti sport grazie all’adesione delle società sportive cittadine e precisamente: Tennis Club Segni, Asd Signia Calcio, Asd Città di SegniC5, Rugby Fc Segni Asd, Old Rugby Segni, Asd in Volo, Asd Pallavolo Segni 2000, Nordic Walking, Acs Atletica Colleferro-Segni, Asd Karate Do Segni-Paliano che non hanno voluto mancare all’appuntamento.

E la risposta è stata davvero positiva se fin dal mattino tanti sono stati i ragazzi ed i bambini che hanno invaso i vari “campi” di gioco, partecipando con grande passione sotto la guida di tecnici ed allenatori, ad iniziare dalle esibizioni e prove di karate che hanno aperto la manifestazione, per poi proseguire con la pallavolo, il tennis, il calcio a 5 , il rugby,il calcio , il salto in alto, atletica speed, il nordic Walking e in chiusura di manifestazione l’esibizione del gruppo di Ginnastica Ritmica dell’Asd Il Volo, segno che c’è tanta voglia di fare sport, essenziale per i giovani in quanto, contribuisce al loro benessere fisico ed al tempo stesso getta le basi della convivenza civile così da contribuire alla formazione ed educazione dei ragazzi. Non sono mancate prove destinate ai grandi, che si sono cimentati con grande emozione nei vari sport.

L’Assessore al ramo Silvia Pucello, soddisfatta ed orgogliosa del successo della manifestazione, ha evidenziato come sia stata «Un’iniziativa partecipatissima, dove le discipline si sono fuse in un connubio e l’unica parola d’ordine era lo sport. Il gioco di squadra, la passione, la grinta, la sana competizione sportiva hanno dato a questa giornata il giusto significato: sport come inclusione, crescita e collaborazione.
I bambini, i futuri atleti, si sono riappropriati degli spazi cittadini, utilizzando la strada, la piazza, come luogo in cui dar sfogo alla loro esuberanza. Gli adulti sono stati fantastici hanno collaborato in maniera eccezionale».

Ringraziamenti sono stati espressi al Coni per il Patrocinio, a tutte le Associazioni sportive – molte delle quali sostenute nella loro attività dalla Banca di Credito Cooperativo di Roma – che hanno aderito con grande disponibilità, al Comitato di S. Lucia per la concessione del campo in erba sintetica, ai Vigili Urbani, alla Croce Rossa Italiana di Colleferro e alla Protezione Civile L’Ippogrifo per il supporto, e quanti, a vario titolo, si sono adoperati per la piena riuscita della manifestazione.

Arrivederci alla prossima edizione!

 

Potrebbero interessarti anche...

Top