Segni è un cantiere aperto. Iniziati anche i lavori su Via dei Cavalli. «Una grande opera da 750mila euro…»

Nola FerramentaNola Ferramenta

A SEGNI sono iniziati i lavori anche su Via dei Cavalli, una strada a rischio frana per le cui opere di messa in sicurezza il Comune ha ottenuto un finanziamento statale pari a 750mila euro.

Il Sindaco di Segni Piero Cascioli chiarisce che «si tratta di uno dei sei interventi già finanziati che ammontano complessivamente a circa 3 milioni e mezzo di euro.
Intanto continuano a ritmo serrato i lavori sul cantiere di Via Roma, sono a buon punto anche quelli di Via Privata Vallicella e sono pressoché terminati anche i lavori dell’altra opera inclusa in questo pacchetto, che è quella di Via Cremona (S. Stefano) dove nei prossimi giorni si procederà all’inaugurazione.

A breve sarà aperto un altro importante cantiere – continua il Sindaco Cascioli – quello del viale che conduce alla Porta Saracena, questo davvero importante, un’opera che prevede la messa in sicurezza di tutto il versante lato monte e il rifacimento della strada e dei canali di scolo delle acque, per un importo pari a 990mila euro».

«L’intervento di messa in sicurezza di Via dei Cavalli – precisa l’Assessore ai Lavori Pubblici Renato Cacciotti – oltre la messa in sicurezza ed ampliamento nell’intersezione d’ingresso con Via Roccamassima – dove sono già in opera le perforazioni per la realizzazione di 56 pali in cemento armato – contempla anche la realizzazione del manto di asfalto su tutta la strada che arriva fino a Monte Nero i cui lavori inizieranno la prossima settimana».

«Insomma, Segni è un cantiere aperto – chiosa il Sindaco Cascioli – ricordando che sono in corso anche i lavori per il passaggio della fibra da parte di Telecom. Certamente tutto questo crea qualche disagio e ce ne scusiamo…».