Segni. Conclusi i lavori di rifacimento su Via Rossi, parlano il Sindaco Cascioli e l’Assessore Cacciotti

Nola FerramentaNola Ferramenta

SEGNI – Riceviamo e pubblichiamo una nota del Sindaco di Segni Piero Cascioli relativa alla conclusione dei lavori su Via Rossi: sull’arteria del centro storico il Comune è infatti intervenuto con il rifacimento completo, oltre che della rete idrica, di tutto il selciato con annessa guida centrale di basalto per fare meglio confluire le acque nelle griglie ma anche per dare una coerenza architettonica con le altre vie del centro storico già sistemate anni fa.

«È stato un intervento durato diversi mesi – ha dichiarato il Sindaco Cascioli – che rimette a nuovo una delle vie più belle e più importanti del centro storico di Segni: Via Rossi, una via che prende il nome da Don Gaetano Rossi, canonico della Cattedrale che lasciò tutto il suo patrimonio a beneficio dell’erigendo ospedale di Segni che anni prima era stato fondato da don Leandro Milani, altro sacerdote segnino che a tale scopo aveva lasciato a sua volta  il proprio patrimonio, agli inizi dell’‘800.

L’ospedale di Segni è rimasto attivo per circa un secolo e mezzo e Via Rossi, con la presenza dell’ospedale, del Palazzo e della Curia Vescovile e di tante botteghe di artigiani, tra le quali anche una farmacia, era indubbiamente, insieme alla “Via Ritta”, la strada più importante e frequentata della città. Ora, con questo intervento di rifacimento, questa strada ha riacquistato una sua dignità funzionale e architettonica e diventa un percorso che si trasforma in una sorta di viaggio nella storia e nella memoria che partendo dalla Cattedrale, passando per l’Episcopio e la Chiesa di S. Lorenzo, ci conduce all’ex Seminario già Palazzo Papale fatto erigere nel 1150 da Papa Eugenio III.

Un grazie va ad Acea spa e alla ditta che ha eseguito i lavori con grande professionalità e capacità operativa». 

«Dopo i lavori di bonifica della rete idrica in Via Scroccarocco è  stata la volta di Via Rossi – ha dichiarato l’Assessore al Lavori Pubblici Renato Cacciotti -. Nello spirito di collaborazione tra Comune e Acea altre strade saranno interessate per la bonifica della rete fognaria e della rete idrica. Nei prossimi giorni inizieranno i lavori su Via dei Cappuccini e traverse. In seguito saranno interessate Via Scalelle, Via Privata Vallicella e Via Porta Saracena.

Tali lavori rivestono un’importanza vitale per la nostra città perché, oltre a sistemare il manto stradale, in alcuni casi fortemente degradato, serviranno a recuperare grossi quantitativi di acqua potabile che attualmente vengono persi per lo stato di fatiscenza delle condotte.

Occorre anche ricordare i lavori già eseguiti di potenziamento della rete in Località Torrita, la sistemazione e la rimessa in funzione del grande serbatoio di accumulo in Via Pianillo e i lavori in corso di prolungamento della rete in Via Carpinetana.

I risultati – ha proseguito l’Assessore Cacciotti – si sono iniziati a notare se pensiamo che, nonostante la stagione caldissima e la prolungata assenza di piogge, i disservizi idrici sono stati fino ad ora assai contenuti rispetto agli anni passati».

 

Potrebbero interessarti anche...

Top