Roma Termini. Arrestati due somali di 23 e 36 anni, avevano rubato un monitor dalla postazione di Trenitalia

Nola FerramentaNola Ferramenta

Stazione ferroviaria

ROMA – All’alba, i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma hanno arrestato 2 cittadini somali di 23 e 36 anni, il primo già conosciuto alle forze dell’ordine, per aver rubato un monitor da una postazione riservata all’assistenza clienti di Trenitalia, presso la stazione Termini.

I due stranieri, dopo aver forzato il box “Freccia Desk” ubicato al binario “3”, si sono introdotti rubando un monitor per poi darsi alla fuga. Sfortunatamente per loro, sono stati scoperti da una Guardia Particolare Giurata che, nel tentativo di bloccare i ladri, è stata aggredita con calci e pugni.

In quel momento, la pattuglia dei Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Roma, intervenuta per una chiamata fatta al 112, ha immediatamente bloccato i due e messo in salvo l’addetto alla vigilanza che, soccorso e medicato per le ferite riportate al volto e alla gamba, se la caverà in 5 giorni.

La refurtiva è stata recuperata e restituita ad un responsabile della società mentre i due arrestati, accusati di rapina aggravata, sono stati accompagnati in caserma in attesa del processo per direttissima.