Roma. Pusher con 5kg di marijuana e 2 pistole arrestato da un poliziotto libero dal servizio

Nola FerramentaNola Ferramenta
Roma. Pusher con 5kg di marijuana e 2 pistole arrestato da un poliziotto libero dal servizio
Il materiale sequestrato dalla Polizia di Stato

ROMA – E’ stato il suo atteggiamento ad insospettire un poliziotto libero dal servizio che ha deciso di seguirlo a debita distanza per poi, al momento opportuno, procedere ad un controllo.
La segnalazione alla Sala Operativa della Questura da parte dell’agente, in servizio al Commissariato di Ostia, ha fatto convergere nel frattempo gli equipaggi del Commissariato Tuscolano e del Reparto Volanti sul luogo indicato.
Quando D.J., cittadino albanese di 20 anni, ha parcheggiato la sua auto in Via Venosa al Quarto Miglio ed è sceso, è stato avvicinato dai poliziotti che gli hanno chiesto di mostrare i documenti personali e quelli dell’autovettura.
Nervosamente il giovane ha consegnato quanto richiesto e gli agenti hanno deciso di effettuare delle verifiche anche all’interno dell’autovettura.
Sotto il sedile del mezzo, dal lato guidatore, gli agenti hanno sequestrato una pistola calibro 9×21, dello stesso modello di quella in dotazione alle forze dell’ordine, corredata di 11 proiettili.
La perquisizione all’interno del vano portabagagli ha portato al sequestro di due borse contenenti 5 involucri di marijuana del peso di circa 1 kg ciascuno, diversi involucri contenenti sostanza da taglio e tre bustine contenenti cocaina.
Nello stesso vano i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato anche un’altra pistola calibro 7,65 con 28 colpi e 33 proiettili calibro 9.
Nel corso della perquisizione all’interno dell’abitazione del giovane, nel quartiere Tuscolano, i poliziotti hanno sequestrato un paio di manette, materiale per il confezionamento delle dosi, un bilancino di precisione e 4600 euro in contanti in banconote di vario taglio.
Anche due agendine telefoniche, riportanti numeri e cifre sono al vaglio degli investigatori.
Al termine degli accertamenti, D.J. è stato accompagnato negli uffici di Polizia e arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti porto abusivo di armi e detenzione di munizioni comuni e da guerra.