Roma. Premiati i vincitori del progetto “In strada come in Rete”

Nola FerramentaNola Ferramenta

progetto_postale500ROMA – Si è conclusa la scorsa settimana la IV edizione del Progetto “In strada come in Rete”, iniziativa rivolta ai giovani delle scuole secondarie, nata dalla collaborazione tra Polizia postale e Polizia provinciale.
La premiazione delle tre scuole vincitrici si è svolta presso palazzo Valentini, sede della Prefettura di Roma.
Ad esser premiate, 3 classi degli istituti scolastici di Genzano, Affile e Grottaferrata, della provincia di Roma.
Tra febbraio e maggio scorsi, nelle scuole che hanno aderito al progetto, si sono tenuti degli incontri con i giovanissimi internauti e futuri utenti della strada. L’obiettivo è sensibilizzare i giovani ad un uso corretto sia della Rete che della strada.
Durante gli incontri è stato proposto ai ragazzi di realizzare una sceneggiatura che descrivesse i due temi cardine trattati: la sicurezza stradale e la legalità online.
Dal lavoro dei ragazzi è nato uno spot votato sul sito internet www.sckuola.net. che ha designato i vincitori.
La IIIA della scuola secondaria “Giuseppe Garibaldi” di Genzano ha vinto il primo premio, ma visto l’impegno mostrato anche da parte delle altre due classi, i promotori dell’iniziativa hanno deciso di premiare tutte e tre con un lettore mp4.
Nel corso delle quattro edizioni: 18.700 gli studenti interessati insieme ai genitori e insegnanti, oltre 90 Istituti scolastici di 53 comuni della provincia di Roma.
Il Progetto è stato realizzato in collaborazione con Google inc. Microsoft, Youtube e skuola.net.