Roma. Pomeriggio da incubo per gli automobilisti sul Grande Raccordo Anulare a causa di un incendio al Km 65

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Dalle ore 13 circa di oggi, 29 Agosto, i Vigili del Fuoco e la Polizia Locale di Roma stanno intervenendo per un vasto incendio di sterpaglie nella zona via del Pescaccio, all’altezza del km 65 del Gra.

La Sala Operativa ha inviato quattro mezzi dei Vigili del fuoco, alcuni moduli fuoristrada della Protezione Civile e l’elicottero Drago 125 per una ricognizione dall’alto della situazione.
A coordinare le operazioni di spegnimento anche il DOS 4 sul posto.

Per domare l’incendio sono intervenute anche venticinque squadre e quattro autobotti della Protezione civile. In particolare si tratta di 12 squadre e 2 autobotti della Regione Lazio e 13 squadre e 2 autobotti di Roma Capitale. In azione anche un elicottero. E proprio su richiesta dei mezzi aerei è stata data indicazione al personale delle Ferrovie dello Stato di sospendere temporaneamente il traffico ferroviario e togliere tensione sulla tratta Roma-Civitavecchia.

La corsia interna del Raccordo è stata temporaneamente interdetta al transito dalla Polizia Stradale.

Ed è stato un pomeriggio da incubo per gli automobilisti romani in viaggio sul Grande Raccordo Anulare, bloccati dalle code provocate dal fumo generato da un incendio di sterpaglie. Allo svincolo di Casal Lumbroso, è stata riaperta parzialmente la carreggiata interna, con transito sulla corsia di sorpasso dopo la precedente temporanea chiusura a causa di un incendio.

Poco prima delle 17 sulla D18, Diramazione Roma Nord, è stato riaperto il tratto compreso tra Settebagni e il bivio con il Grande raccordo anulare.

Come fa sapere Autostrade per l’Italia, l’area di servizio Salaria Ovest resta chiusa per ultimare le operazioni di bonifica dell’area limitrofa. Sul posto il traffico scorre regolarmente.

Per gestire la situazione sono intervenuti i Vigili del Fuoco, le pattuglie della Polizia Stradale e il personale della Direzione V Tronco di Fiano Romano di Autostrade per l’Italia.

La situazione è lentamente tornata alla normalità.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top