• Senza categoria

Roma. Picchiava la moglie da anni. Dopo l’ennesima aggressione lei lo denuncia. Arrestato 57enne romano

Nola FerramentaNola Ferramenta

violenza-donna-sequestrata-cave

ROMAL’ultima aggressione è avvenuta sabato sera, così alcuni vicini, allarmati dalle grida che provenivano da un appartamento in zona Bufalotta, hanno chiamato il 113.

Sul posto sono arrivati gli agenti del Reparto Volanti e quelli del commissariato San Basilio che, dopo aver sedato la lite, hanno chiamato un’ambulanza per prestare soccorso alla donna e a suo figlio.

Nel primo pomeriggio la signora, referto alla mano, si è presentata presso il commissariato Fidene-Serpentara per sporgere denuncia contro il marito, che in quell’occasione le aveva procurato anche la frattura di alcune costole, oltre a vari traumi e contusioni dovuti ai pugni ricevuti sul volto.

La donna ha raccontato che durante il matrimonio ultraventennale con il coniuge è stata costretta a subire un crescendo di violenze, fisiche e psicologiche, spesso avvenute alla presenza dei figli. Negli ultimi tempi il marito aveva anche sottratto il telefono alla consorte per evitare che avesse contatti con altre persone, in particolare con la sua famiglia d’origine, che aveva tentato più volte di farla separare dal marito, al fine di sottrarla a tanta violenza.

Subito dopo aver ascoltato il racconto della vittima i poliziotti, diretti dal dott. Francesco Maria Bova, hanno rintracciato l’uomo nella sua abitazione e, avuti precisi riscontri alla denuncia ricevuta, l’hanno arrestato con l’accusa di lesioni gravi, maltrattamenti in famiglia e atti persecutori.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top