Roma. In casa aveva shaboo per confezionare oltre 10mila dosi del valore di 300mila euro. 39enne cinese arrestato dalla Polizia

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Nella giornata di ieri, 30 Marzo, Y.Y. 39enne di origine cinese, con precedenti per detenzione e spaccio di stupefacenti, è stato arrestato dagli agenti del Commissariato Romanina, diretto da Moreno Fernandez.

Le indagini della Squadra Investigativa del Commissariato, svolte nell’ambito dei servizi di contrasto al traffico di droga, hanno portato i poliziotti a individuare un appartamento in Via Grottaminarda come probabile luogo di detenzione e spaccio.

Intorno alle 15.50 di ieri gli agenti, con una escamotage, sono entrati nell’appartamento e hanno trovato il 39enne in compagnia di due connazionali, entrambe estranee ai fatti.

Gli agenti hanno quindi perquisito l’abitazione e scovato, all’interno dell’armadio della camera da letto, oltre 10mila dosi – 1126 grammi – di “shaboo” per un valore di circa 300mila euro.
Dalle analisi chimiche effettuate sulla sostanza è emersa una purezza del 93/94%.

L’uomo è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e durante la direttissima, il Giudice lo ha condannato a 6 anni e 8 mesi di reclusione oltre al pagamento di 30 mila euro di multa con l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e interdizione legale durante l’esecuzione della pena.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top