Roma. Il workshop “Smart Valley: La ri(e)voluzione del Sacco” domani a “La Pisana”

Nola FerramentaNola Ferramenta
La locandina del “workshop” sul tema “Smart Valley: La Ri(e)voluzione del Sacco”
La locandina del “workshop” sul tema “Smart Valley: La Ri(e)voluzione del Sacco”

ROMA – Si svolgerà domani, Martedì 19 Novembre 2013, nella Sala Mechelli del Consiglio Regionale del Lazio, in Via della Pisana a Roma, il “workshop” sul tema “Smart Valley: La Ri(e)voluzione del Sacco”.

Promosso dall’VIII Commissione con il patrocinio della presidenza del Consiglio Regionale, l’iniziativa è dedicata alle strategie di valorizzazione e riqualificazione della Valle del Sacco.

Il workshop ha l’intento di promuovere una nuova visione operativa che, passando dall’urgenza alla programmazione, affronti in un’ottica di sistema le problematiche e le opportunità legate alla valle del Sacco: ambiente, agricoltura, sviluppo, lavoro, ma anche cultura e turismo. L’obiettivo è quello di mettere insieme le competenze e ridefinire il ruolo importantissimo dei singoli territori, nonché quello di realizzare un nuovo modello di intervento fatto di semplificazione delle procedure burocratiche, trasparenza nelle azioni e coinvolgimento diretto alle decisioni dei cittadini.

Il programma sarà incentrato sulla relazione dell’arch. Andreas Kipar responsabile del Masterplan sulla Valle del Sacco, e del dott. Reimar Molitor, responsabile della Regionale 2010, il format della Regione Renania Westfalia per la promozione e valorizzazione territoriale.

Leggi qui il Progetto Strategico •>

Seguiranno i contributi progettuali che ogni invitato al dibattito vorrà presentare.

Il workshop, organizzato dal gruppo “Per il Lazio”, è un’iniziativa  del  Tavolo sulla Valle del  Sacco, istituito nei mesi scorsi dall’VIII Commissione Consiliare per promuovere il piano di azione sulla valorizzazione e riqualificazione di un’area che coinvolge 540 mila persone, 55 Comuni e 3 Province.

Vi parteciperanno anche il Presidente del Consiglio Regionale Daniele Leodori, l’On. Daniela Bianchi, l’On. Mario Ciarla. Previsti gli interventi degli assessori Fabio Refrigeri (alle Infrastrutture e Ambiente), e Sonia Ricci (all’Agricoltura).