• Senza categoria

Roma. Il Consiglio Regionale del Lazio approva la legge per la riduzione delle società…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Il Consiglio Regionale del Lazio

Il Consiglio Regionale del Lazio

ROMA – Parte il complesso processo di riorganizzazione che permetterà di passare da cinque società, Sviluppo Lazio, Bil, Unionfidi, Bic Lazio e Filas, ad una sola che sarà una solidissima leva per la crescita e lo sviluppo delle imprese del Lazio. 

«Il Lazio cambia – ha affermato il presidente Nicola Zingaretti – e ringrazio tutto il Consiglio regionale per lo sforzo unitario che si è manifestato e che dà autorevolezza a questa legge utile e importante».

Il provvedimento apre la strada del risparmio e dell’aumento dell’efficienza del sistema delle società regionali. 

«Vogliamo esprimere profondo apprezzamento per il lavoro svolto da tutti i consiglieri regionali che ha portato all’adozione di modifiche che hanno reso il testo base della proposta di legge maggiormente condiviso», hanno detto gli assessori al Bilancio, Alessandra Sartore, e allo Sviluppo Economico e Attività Produttive, Guido Fabiani.
Sartore ha poi spiegato che, per l’operazione, «la stima dei risparmi va dai 3 ai 6 milioni alla fine del processo di accorpamento».

Potrebbero interessarti anche...

Top