Roma. Due giovanissime romane arrestate per furto al Centro Commerciale “La Romanina”

Nola FerramentaNola Ferramenta
Roma - Il Centro Commerciale “La Romanina”
Roma – Il Centro Commerciale “La Romanina”

ROMA – Due giovanissime romane arrestate per furto al Centro Commerciale “La Romanina”, una delle quali è minorenne.
Nel pomeriggio di ieri è giunta al 113 una segnalazione con la quale gli addetti alla vigilanza di un grande magazzino di via Emanuele Carnevali, alla Romanina, hanno segnalato due ragazze che avevano rubato un considerevole numero di capi d’abbigliamento.
Gli agenti del Commissariato di zona sono giunti in breve sul posto e, ascoltando i testimoni, hanno accertato i fatti.

Le due erano già state notate in precedenza dagli addetti alla sicurezza. Dopo aver provato numerosi capi d’abbigliamento, erano uscite senza riconsegnarli. Il sistema antitaccheggio non era però entrato in funzione, e le due erano quindi potute uscire indisturbate.
Dal controllo successivamente effettuato nei camerini, erano state rinvenute numerose piastre antitaccheggio tolte dai capi d’abbigliamento.

Non contente però, dei capi asportati, dopo averli depositati all’interno dell’auto sono tornate all’interno. Questa volta sono state discretamente seguite dalla vigilanza che ha provveduto ad avvisare la Polizia. Gli agenti, giunti sul posto, hanno bloccato le due giovani, due ragazze italiane di 17 e 20 anni, che sono state trovate in possesso di oltre 30 capi d’abbigliamento non pagati, per un valore di circa 360 euro.
Le due sono state arrestate e la merce restituita al direttore del negozio.