Roma. Drogava, violentava e derubava donne in cerca di lavoro, arrestato un 61enne

Nola FerramentaNola Ferramenta

Carabinieri arrestoROMA – Le adescava con annunci di lavoro e dopo un colloquio le drogava, le violentava e le derubava: arrestato dai Carabinieri.
Almeno dieci donne, provenienti prevalentemente dal nord Italia, sono finite nella rete organizzata da un 61enne romano, arrestato stamane dai Carabinieri della Stazione Roma Prati, il quale le adescava con offerte di lavoro come hostess pubblicate su internet.
Alle donne che rispondevano all’annuncio, il falso agente 61enne, recidivo, fissava un appuntamento in eleganti hotel della Capitale e, dopo un colloquio, le drogava, le violentava e le derubava.

Claudio Franciosi, il 61enne romano accusato
Claudio Franciosi, il 61enne romano accusato

L’annuncio: «Cercasi hostess-accompagnatrici per cene, business, serate, weekend, disponibili a viaggiare, max riservatezza». Alle adescate, in occasione del colloquio, veniva offerto dello spumante, furtivamente adulterato con benzodiazepine, ed al loro risveglio si ritrovavano senza soldi, orologi, carte di credito ed altri effetti personali…

L’uomo già nel 2002 era stato arrestato perché, spacciandosi per un regista a caccia di nuove promesse del mondo dello spettacolo, una volta convocate le vittime le drogava, violentava e derubava.
Dopo aver trascorso diversi anni in carcere, tornato in libertà, non ha saputo resistere alla tentazione di ricadere nell’errore, e così stamattina, come 11 anni fa, l’uomo è stato incastrato da una donna carabiniere che si è finta interessata all’annuncio, lo ha incontrato e lo ha arrestato.

Sottoposto a fermo di P.G., l’uomo è accusato di rapina aggravata, violenza sessuale e cessione di sostanze stupefacenti psicotrope. Finora sono stati accertati una decina di casi, ma sono ora in corso ulteriori indagini volte ad accertare la presenza di altre donne vittime.