Roma. Droga e Rolex, madre e figlio romani con 2kg di cocaina in casa arrestati dai Carabinieri

Nola FerramentaNola Ferramenta

arresto-dei-carabinieri630ROMA – I Carabinieri della Stazione di Roma Villa Bonelli, a seguito di una mirata attività d’indagine, hanno arrestato due romani, madre e figlio, rispettivamente di 55 e 24 anni, lei pensionata e lui proprietario di una tabaccheria, entrambi incensurati, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti in concorso.

Ad insospettire i militari dell’Arma è stato uno strano via vai, soprattutto di giovani, in più occasioni, provenire dall’abitazione dei due, in via Giovanni Porzio, al Trullo. Così è scattata  la perquisizione  all’interno dell’appartamento dove i Carabinieri hanno rinvenuto 2 chili di cocaina, nascosti all’interno di una cassaforte a muro occultata dietro un mobile della cucina.

All’interno della stessa, i militari dell’Arma hanno rinvenuto anche 4 Rolex, di dubbia provenienza che sono stati sequestrati. Nel corso della perquisizione, inoltre, sempre all’interno dell’abitazione, in un contenitore, nel ripostiglio sono stati rinvenuti e sequestrati oltre 5 mila euro in denaro contante e probabile provento della loro attività illecita. Arrestati dai Carabinieri, la madre è stata associata al carcere di Roma Rebibbia mentre il figlio presso il carcere di Regina Coeli, entrambi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, in attesa del rito direttissimo.

Proseguono le indagini dei Carabinieri per accertare la provenienza dei 4 Rolex.

Potrebbero interessarti anche...

Top