• Senza categoria

Roma. Cadavere incaprettato trovato in un sacco tra le auto parcheggiate a Monteverde. La Polizia indaga…

Nola Ferramenta UtensileriaNola Ferramenta Utensileria

ROMALo ha ritrovato un pasticcere, poco prima delle 7 di stamattina, 4 Luglio, tra due auto in sosta: il cadavere incaprettato di un uomo chiuso in un sacco.

È accaduto in Via Pietro Cartoni, nel quartiere Monteverde.
Il negoziante, in procinto di aprire il proprio negozio ha notato tra le auto parcheggiate un sacco della spazzatura.
Si è avvicinato facendo la macabra scoperta. Ha chiamato la Polizia di Stato che è subito intervenuta sul posto con la Squadra Mobile e l’ausilio della Polizia scientifica.
Il corpo della vittima, di carnagione chiara, aveva mani e piedi legati con un nastro adesivo, probabilmente per facilitarne il trasporto nel bagagliaio di un’auto, e sarebbe già in stato di decomposizione…
Vicino al sacco con il cadavere la polizia ha trovato un trolley e sul marciapiede opposto una sacca nerea.

La strada è stata chiusa e transennata fin dopo le ore 11 per consentire alla polizia Scientifica di effettuare tutti i rilievi del caso. Gli investigatori stanno vagliando le immagini degli impianti di videosorveglianza della zona per cercare di trovare elementi utili alle indagini.

Sul posto, venute a conoscenza del fatto, sono giunte alcune persone di nazionalità egiziana parenti di un uomo – che gestisce un’attività commerciale di vendita di frutta nel quartiere – di cui si sono perse le tracce dal 1° Luglio…

Non sono ancora note l’identità della vittima, né le modalità con le quali è stata uccisa.

Al momento non si esclude alcuna pista, dal delitto a sfondo sessuale al regolamento di conti.
Ancora ignota l’identità della vittima.

[AGGIORNAMENTO] Tra le persone di nazionalità egiziana intervenute sul posto dopo la macabra scoperta, c’era anche il fratello della vittima, della quale ora sono note le generalità e l’età: 47 anni.

Via-Pietro-Cartoni-Roma

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Top