• Senza categoria

Roma. Arrestate mamma e figlia della Tanzania con 2,2Kg di eroina nel trolley alla stazione Tiburtina

Nola FerramentaNola Ferramenta

Roma. Stazione Ferroviaria Tiburtina

ROMA – I Carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Piazza Dante hanno arrestato una donna di 45 anni e una ragazzina di 14 anni, entrambe cittadine della Tanzania ed incensurate, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Le due, ieri pomeriggio, sono state notate dai Carabinieri all’interno dello scalo ferroviario Roma Tiburtina, apparentemente in attesa di un treno.
L’atteggiamento guardingo assunto dalle due, però, ha insospettito i militari dell’Arma che, a seguito di un controllo, hanno scoperto che all’interno di un trolley che portavano con loro avevano nascosto 2,2 Kg di eroina.
La droga, pronta per essere immessa sul mercato della Capitale, è stata sequestrata mentre le due cittadine straniere sono state portate una nel carcere di Rebibbia, l’altra al Centro di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli. Entrambe rimarranno a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

L’eroina sequestrata verrà, ora, analizzata da un consulente tecnico nominato dalla Procura della Repubblica di Roma che ne controllerà la natura e la composizione. Continuano invece gli accertamenti dei Carabinieri per verificare se l’eroina sequestrata possa far parte di una partita che si sospetta possa aver provocato i recenti decessi avvenuti nella Capitale.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top