• Senza categoria

Roma. Antiquario spaccia coca e marijuana tra anfore e reperti antichi. 4 persone arrestate dai Carabinieri. Sigilli alla bottega

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMAIndagando nel mondo degli stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Roma San Pietro sono giunti presso una bottega antiquaria di via dei Banchi Nuovi dove, all’interno, veniva detenuta sostanza stupefacente.

Nei guai sono finiti il proprietario, un 45enne romano, un uomo di 58 anni di origini egiziane che abita poco distante, un 40 enne romano e un 34enne di origini polacche, tutti trovati all’interno del negozio nel corso del blitz dei Carabinieri e che dovranno rispondere di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, in concorso.

SAN PIETRO - Carabinieri sequestrano droga e opere d'arte rubate (2)-630

Nella bottega a cui sono stati apposti i sigilli, nella disponibilità del titolare, sono state rinvenute diverse dosi e 5 piante di marijuana, alcune dosi di cocaina e un bilancino di precisione; a casa del 40 enne sono state scoperte altre dosi di marijuana e una pianta di canapa indiana; presso l’abitazione del 34enne di origini polacche è stato rinvenuto un bilancino di precisione sporco di marijuana; mentre, presso l’abitazione del 58enne, che abita in via del Governo Vecchio, i Carabinieri hanno rinvenuto 4 piante di cannabis indica da circa 1,5 metri di altezza, una busta con scarti della coltivazione della marijuana e una vetrina con 69 reperti archeologici, tra cui oggetti di origine greca, romana ed egizia.

Tutta la droga e i reperti archeologici sono stati sequestrati.

Presso le aule di piazzale Clodio, l’arresto dei 4 è stato convalidato e, in attesa del giudizio, sono stati sottoposti a misure cautelari alternative.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top