Roma. A fuoco il B&B di Via Marghera 13 vicino la Stazione Termini. 80 persone evacuate. Interdetti il quarto e quinto piano dell’edificio

Nola FerramentaNola Ferramenta

ROMA – Un incendio si è sviluppato nella notte tra Martedì 12 e Mercoledì 13 Luglio in un Bed&Breakfast di Via Marghera 13 – Stazione Termini a Roma.

Il rogo sarebbe divampato poco dopo l’una, quando la Centrale operativa dei Vigili del Fuoco ha inviato sul luogo dell’incendio diverse squadre con i mezzi operativi necessari ad interventi di questo genere: tre autopompe, un’autoscala ed un’autobotte.

L’edificio, di sei piani, si trova a pochi metri dalla Stazione Termini.
L’incendio sarebbe divampato al quinto piano ma si è reso necessario evacuare gli occupanti – in totale una ottantina di persone – anche degli altri piani.

Dopo la chiusura al traffico della strada e l’evacuazione pelle persone, i Vigili del Fuoco hanno dato il via alle operazioni di spegnimento, ed in breve tempo l’incendio è stato domato.

Sul posto sono intervenuti anche i Carabinieri ed i sanitari del 118. Fortunatamente non ci sono feriti gravi. Quattro persone sono state trasportate in ambulanza al Policlinico Umberto I per una leggera intossicazione.

Il quarto ed il quinto piano dell’edificio sono stati interdetti a causa dei potenziali danni strutturali dovuti al calore.

Su quanto accaduto stanno indagando i Carabinieri in collaborazione con i Vigili del Fuoco, intervenuti sul posto anche con una squadra specialista nell’individuazione di fughe di gas; ipotesi al momento non confermata.