• Senza categoria

Roma. 60enne fermato per furto d’auto, a casa aveva bombe carta, proiettili, droga e apparecchiature elettroniche…

Nola FerramentaNola Ferramenta

Operazione PS

Il materiale sequestrato in casa del 60enne…

ROMAIntercettato dagli agenti di una volante subito dopo il furto di un auto, in via del Vignola nella zona Villa Glori, è stato trovato in possesso di un sofisticatissimo apparecchio in grado di disattivare le centraline elettroniche delle auto e permettergli quindi di rubarle con facilità.

Questa volta però, le grida d’aiuto della vittima, che si è accorta del ladro, hanno messo in allarme il marito, che dopo averlo inseguito a piedi è riuscito a raggiungerlo grazie, anche all’aiuto, di un automobilista. Definitivamente bloccato dai poliziotti del Reparto Volanti, giunti sul posto dopo pochi istanti, l’uomo è stato identificato per A.L. e accompagnato in Commissariato.

Sessantaquattrenne, originario dell’Aquila, all’uomo è stata eseguita una perquisizione domiciliare, durante la quale gli agenti hanno trovato 85 grammi di cocaina, 19 bombe carte, che lo stesso ha dichiarato essere destinate alla vendita, 60 proiettili di pistola, a salve, diversi navigatori satellitari, apparecchiature elettroniche e banconote di vario taglio, probabilmente false.

Terminati gli accertamenti A.L., che oltre ad essere pregiudicato per altri reati è risultato gravato da Daspo, è stato arrestato.

Messo a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dovrà rispondere del furto dell’autovettura e della detenzione dello stupefacente. Verifiche sono ancora in corso per accertare la provenienza del restante materiale.

 

Potrebbero interessarti anche...

Top