Rocca Priora. Bando per la concessione del servizio di refezione scolastica e sostegni pubblici per il pagamento del pasto

Nola FerramentaNola Ferramenta

refezione scolastica

ROCCA PRIORA (RM) – Il Comune di Rocca Priora ha aperto ufficialmente il bando per la concessione del servizio di refezione scolastica per le scuole pubbliche dell’infanzia, elementari e medie. Il vincitore della gara inizierà a prestare servizio dal 2 Gennaio prossimo.

«Sono molto soddisfatta sia per le tempistiche sia per i contenuti, – commenta il vicesindaco Federica Lavalle, delegata anche alla Pubblica Istruzione – puntiamo alla qualità dei cibi e del servizio, ma non solo, il nostro obiettivo è anche il contenimento dei costi. Attualmente – continua Lavalle – il costo del pasto è di € 4,30 circa di cui € 2,90 a carico degli studenti e la restante parte a carico dell’amministrazione comunale. Un dato che rimarrà pressoché invariato e che, tengo a sottolineare, si attesta tra i più bassi dei Castelli Romani».

Per aggiudicasi la gara saranno necessari una serie di requisiti, che il Comune esaminerà attraverso una commissione giudicante. Tra gli aspetti più importanti di cui si terrà conto per assegnare il punteggio finale, c’è la valutazione del sistema organizzativo, il piano di controllo per la qualità e la sicurezza delle derrate alimentari, le misure adottate per la riduzione dell’impatto ambientale, la progettualità per rinnovare e rendere più efficiente il centro di cottura, l’organizzazione e la formazione del personale e, soprattutto, la modalità e i luoghi di preparazione per le diete speciali.

Pubblicità su Cronachecittadine.itPubblicità su Cronachecittadine.it

«Inoltre – continua il vicesindaco – il bando di gara contiene indicazioni molto importanti circa la provenienza dei cibi, valorizzando il Km zero e il biologico; nonché iniziative innovative che guardano con un occhio particolarmente attento e sensibile al sociale per eliminare gli sprechi e trasformarli in risorse. Mi sembra la sede opportuna – conclude Lavalle – anche per anticipare che l’amministrazione sarà al fianco delle famiglie per sostenere la spesa sulla mensa scolastica attraverso un bando pubblico che uscirà nelle prossime settimane».

Il sindaco, Damiano Pucci, ha assicurato che con il nuovo bando di gara «viene riconfermata la grande attenzione del comune verso le politiche scolastiche e che saranno perfezionati e migliorati tanti aspetti di un servizio che riguarda i nostri alunni, a cui tutti, genitori, insegnanti e anche amministratori, devono assicurare il meglio».

I termini per la presentazione di eventuali candidature sono fissati al 17 Novembre 2014. Per maggiori informazioni si può consultare il sito del comune: www.comune.roccapriora.roma.it.

Luciana Vinci

 

Potrebbero interessarti anche...

Top