Rieti. Rubava negli abiti dei ricoverati e del personale dell’ospedale, arrestato dalla Polizia di Stato

Nola Ferramenta outfitNola Ferramenta outfit

ospedale corsia

RIETIPersonale della Squadra Mobile, ha arrestato Sandro Antonio Crescenzi, di 34 anni, residente in provincia di Rieti, responsabile di furto aggravato e continuato, minacce gravi, resistenza a Pubblico Ufficiale.

Farmacia Comunale Colleferro ScaloFarmacia Comunale Colleferro Scalo

L’altra mattina, infatti, un uomo si è aggirato in alcuni reparti dell’Ospedale Generale Provinciale di Rieti nel tentativo di commettere dei furti. L’uomo è stato notato più volte “perquisire” gli abiti di malati e visitatori presenti nei reparti Pediatria, Cardiologia e presso il Centro Trasfusionale, prima di far perdere le sue tracce quando è stato scoperto.

La sua attività perpetrata per tutta la mattinata ha prodotto infine i suoi frutti riuscendo ad impossessarsi del portafogli di un medico del Centro Trasfusionale.
Le immediate ricerche condotte dal personale del Posto di Polizia dell’Ospedale, alle quali hanno collaborato anche gli uomini della vigilanza privata, hanno permesso di individuare l’uomo, identificato per Sandro Antonio Crescenzi, riconosciuto dai derubati, che è stato bloccato ed accompagnato presso gli uffici della Polizia di Stato, non senza difficoltà vista la resistenza opposta agli agenti.

Gli investigatori della Squadra Mobile intervenuti sul posto, dopo una veloce indagine, hanno ricostruito l’attività illecita dell’uomo all’interno dell’ospedale riuscendo a recuperare la refurtiva che è stata riconsegnata al medico derubato.

Durante l’arresto il Crescenzi, oltre ad aggredire gli investigatori ha posto in essere una continua attività di minacce nei confronti degli agenti che lo hanno associato presso la locale Casa Circondariale, a disposizione della competente A.G., davanti alla quale dovrà rispondere dei reati di furto aggravato e continuato, minacce gravi e resistenza a Pubblico Ufficiale.